Nuovi rilievi nell’area dell’Isochimica, il Prc scrive all’Arpac

AVELLINO – “Da informazioni giornalistiche apprendiamo che l’Ente da Lei diretto eseguirà entro il mese d’ottobre 2013 una serie di rilevamenti nei dintorni dello stabilimento ex Isochimica al fine di verificare eventuali dispersioni nell’aria di fibre d’asbesto, necessari per stabilire il grado di gerarchizzazione dell’area nell’elenco dei siti inquinati redatto dalla Regione Campania. A tal proposito, avendo cura di non mettere in discussione le capacità tecniche e professionali degli addetti al controllo, segnaliamo che se i rilevamenti saranno circoscritti a verifiche aeree sortiranno risultati poco rilevanti, considerato che il ciclo produttivo è oramai fermo da tre decenni,circostanza che determina un’abbattimento notevole della parcellizzazione fibrotica”. E’ quanto sostiene Tony Della Pia, segretario provinciale del Prc-Fds. “In virtù di tale riflessione – prosegue Della Pia – ci concediamo di chiederle se non ritiene opportuno e più efficace, in considerazione anche dell’incidenza economica che l’operazione determina, effettuare indagini ben più approfondite finalizzate a constatare il livello d’inquinamento:
1. del sottosuolo vista l’enorme quantità d’amianto interrato, tenendo conto anche della perizia sottoscritta dai prof. Carlo ROMANO,Gennaro VOLPICELLI e Mario MANSI nel lontano 15.10.1989 su mandato affidatogli dall’allora G.I. dott. Modestino Roca nella quale certificavano che “[…] l’interramento dell’amianto è stato effettuato senza seguire precise e codificate modalità,i carotaggi hanno portato alla luce sia amianto non mescolato,sciolto,in aggregati,racchiuso in sacchetti di plastica,sia amianto impastato con cemento. L’amianto interrato nelle fosse non è debitamente isolato dal terreno circostante. Gli addetti all’interramento hanno manipolato amianto sfuso senza adeguate precauzioni, lavorando in condizioni pericolose,con rischio d’insorgenza di malattie professionali per amianto commisurato alle lunghe esposizioni atmosferiche ricche di fibre d’amianto. Per quanto riguarda gli abitanti della zona,essi in linea di principio sono stati esposti a pericolo per il fatto stesso che le fibre d’amianto sono state immesse nell’atmosfera dello stabilimento […] Nel sottosuolo dello stabilimento sono interrati grossi quantitativi d’amianto,senza adeguato isolamento dal terreno circostante […] la rimozione dell’amianto,la sua inertizzazione e sistemazione in discarica sono opere da attuare per la bonifica dell’area Isochimica […]”
2. del D.N.A. della vegetazione circostante, sviluppatasi negli anni successivi alla chiusura dello stabilimento;
3. delle condotte d’aspirazione e dei silos di raccolta;
4. della rete fognaria e delle falde acquifere considerato che: – cit. perizia di cu al punto 1) – [….] per quanto riguarda la rete fognaria,allo stato, le acque nere e le acque di processo scaricano,senza alcun trattamento depurativo,nella fogna pubblica […]”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]