Non si esce senza genitori: ecco cosa faranno le scuole di Avellino

A San Tommaso, alla Dante Alighieri e alla Solimena solo genitori o delegati mentre alla Cocchia, in previsione della nuova norma e dopo un accordo con le famiglie con tanto di firma sulla liberatoria che va nella direzione degli autorevoli pareri legali in materia, si può uscire anche da soli. Cari genitori organizzatevi, dalla prossima settimana tutti o quasi schierati davanti alle scuole. Stando alle nuove disposizioni emanate dal ministero dell’Istruzione i ragazzini delle medie potranno mettere piede fuori dall’istituto, al termine delle lezioni, solo se a riabbracciarli ci saranno mamma e papà o tutt’al più qualche delegato. I tempi per mettersi in regola sono stretti e dalla prossima settimana saranno resi operativi ovunque alla luce anche delle comunicazioni che i dirigenti scolastici in questi giorni stanno inviando alle famiglie. Come detto, ad Avellino situazione a macchia di leopardo. Stesso discorso anche per la provincia.

Ultimi Articoli

Top News

Scuola, Arcuri “Tutte le mascherine entro lunedì”

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il commissario straordinario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, rassicura le famiglie e i dirigenti scolastici e fa chiarezza: “Nessuna scuola è senza mascherine chirurgiche. Tutti gli studenti, l’intero corpo docente e la totalità del personale non docente avranno ogni giorno una mascherina chirurgica gratuita. Agli istituti di ogni ordine e grado sono, […]

[…]

Top News

Export, dopo frenata per il covid attesa ripresa del made in Italy

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – In un contesto d’inedita avversità, si sono aggiunte nel 2020 le conseguenze della pandemia Covid-19, le esportazioni italiane sono attese in forte contrazione per quest’anno con un -11,3%. Si tratta del ritmo di crescita dell’export più basso dal 2009. Ma nonostante la severità dello shock, si prevede una ripresa relativamente rapida già […]

[…]

Top News

Berlusconi, Zangrillo “Risposta ottimale alle terapie”

10 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Oggi, giovedì 10 settembre 2020, ad una settimana dal ricovero per la cura di polmonite bilaterale SARS-CoV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in merito alle condizioni di Silvio Berlusconi, […]

[…]