Multe pagate cinque anni fa, ma è arrivata comunque Equitalia: code e proteste dai vigili urbani

Non bastava il caso delle ztl, ora gli avellinesi hanno un nuovo bel da fare con il capitolo multe, ma questa volta dopo il danno, è arrivata puntuale anche la beffa. Sanzioni pagate, ma a distanza di cinque anni è arrivata la cartella esattoriale di Equitalia. A segnalare il caso, l’Adoc. Cittadini smarriti e inferociti che ci sono riversati presso il comando dei vigili urbani di Avellino per fare valere le proprie ragioni. E anche in questo caso, code e tensione negli uffici di via Francesco Tedesco. “Tutta colpa delle Poste e degli sportelli all’epoca non informatizzati che hanno comunicato il pagamento, ma non la persona che lo ha effettuato”: questo secondo i caschi bianchi, ma la giustificazione è servita solo in parte a calmare gli animi.

Ultimi Articoli