Monteforte senza pediatra, Asl sbaglia bando. Denuncia della Cgil

La Federconsumatori CGIL di Avellino denuncia l’ennesimo episodio di disagio e diritti negati per quanto riguarda i servizi sanitari in provincia di Avellino. Dopo la vicenda della sosta della Città Ospedaliera e la questione dell’assistenza domiciliare integrata, si registra l’ingiustificabile manchevolezza per il comprensorio di Monteforte Irpino, dove la pediatra, con oltre 1.200 piccoli pazienti, in pensione dal dicembre 2013, per questioni meramente burocratiche, non è stata ancora sostituita.
“La vicenda sarebbe risibile, se non coinvolgesse piccoli pazienti, che hanno necessità di cure, spesso a domicilio, con impossibilità a raggiungere gli ambulatori – afferma Fiorentino Lieto, responsabile Federconsumatori CGIL Avellino – l’Asl “ha semplicemente” – come affermano dalla stessa Asl – sbagliato a fare i conti e a emanare il bando, lasciando il posto vuoto ed i pazienti senza assistenza. Senza alcun senso della vergogna – incalza Lieto – dall’Asl hanno invitato i genitori dei piccoli a recarsi nel comprensorio di Avellino scegliendo un pediatra operante nel capoluogo. Senza considerare che dopo due mesi, del bando non vi è nessuna traccia e le previsioni di colmare il posto lasciato vuoto dalla pediatra di Monteforte Irpino sono esageratamente dilatate, perché sulla scorta degli errori commessi nella redazione del bando, saranno presentati molteplici ricorsi.
Questa ennesima vicenda è la riprova dell’inadeguatezza gestionale dell’Asl, che oltre ai tagli imposti e perpetrati, aggiunge ulteriori disagi agli assistiti, anche quando potrebbero essere tranquillamente evitati. Si conferma – conclude Lieto – il deficit gestionale e di programmazione e la negazione di un diritto, che ormai diventa sistematica a danno degli utenti irpini”.

Ultimi Articoli

Top News

Acqua, luce e gas, bonus automatici per 2,6 milioni di famiglie

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Scatta il riconoscimento automatico dei bonus sociali di sconto per le bollette di acqua, luce e gas per le famiglie in stato di disagio economico (con Isee non superiore a 8.265 euro). Da quest’anno infatti basterà compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), ai fini dell’ISEE, per ottenere la prevista riduzione sulla spesa […]

[…]

Top News

Vaccino, Noja: “Garantire precedenza alle persone fragili”

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le Raccomandazioni per l’individuazione delle priorità della fase 2” della vaccinazione anticovid, “pubblicate lo scorso 8 febbraio sono gravemente inadeguate”, “tra le persone estremamente vulnerabili con diritto di precedenza non sono incluse tantissime malattie rare gravi e con comorbilità severissime. Ci sono tanti malati che vivono da un anno nella paura e […]

[…]

Top News

Covid, nel 2020 crisi senza precedenti per il mercato del lavoro

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Una crisi “senza precedenti” per l’occupazione nel 2020. A fotografarla è il Rapporto sull’Occupazione realizzato da ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal.“Le categorie più colpite dall’emergenza sanitaria sono quelle che già erano contraddistinte da condizioni di svantaggio; si tratta in particolare delle donne, dei giovani e degli stranieri che sono […]

[…]

Top News

A febbraio aumenta la fiducia dei consumatori e delle imprese

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A febbraio 2021 l’Istat stima un aumento sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 100,7 a 101,4) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 88,3 a 93,2). Con riferimento alle componenti dell’indice di fiducia dei consumatori, il clima economico e quello futuro sono in aumento (da 83,4 […]

[…]