Medico aggredito al Moscati. NurSind: “Da eroi a bersagli, utenti violenti e irrispettosi”

Un medico è stato aggredito con un estintore, lanciato da un parente di un paziente, all’interno del Covid Hospital del Moscati Avellino.

Il NurSind di Avellino ha espresso solidarietà nei confronti del dirigente medico: “Ancora una volta gli operatori sanitari vengono aggrediti; solo tre settimane fa al Landolfi di Solofra si è registrata un aggressione nei confronti del personale sanitario del 118 a causa di un paziente in stato di agitazione. Mentre nella prima fase dell’emergenza pandemica infermieri e medici venivano elogiati e applauditi sui balconi dai cittadini, addirittura venivano chiamati eroi, in questa seconda ondata siamo stati accusati di essere dei terroristi, di girare a vuoto sulle ambulanze per incutere paura, siamo tornati ad essere il bersaglio di una parte di utenti violenti e irrispettosi che meriterebbero pene esemplari“, si legge nel comunicato del NurSind.

Il comunicato prosegue: “Settimane fa abbiamo dovuto assistere ad un aggressione agghiacciante e brutale nei confronti di un infermiera del pronto soccorso del Cardarelli di Napoli, oggi addirittura è stato lanciato dal parente di un paziente un estintore nei confronti di un medico che stava semplicemente svolgendo il suo lavoro. Questi episodi di violenza non possono essere giustificati dall’attuale tensione sociale, il fenomeno delle aggressioni agli operatori sanitari ha radici profonde ed è attribuita ad una sfociata decadenza sociale di molti utenti, ai tagli sulla sanità che negli anni hanno ridotto personale sanitario e servizi ed hanno generato esasperazione e rabbia.

Pretendiamo che gli operatori sanitari lavorino in sicurezza, il datore di lavoro ha l’obbligo di tutelare l’incolumità psicofisica del lavoratore. Tolleranza zero contro questi aggressori, vogliamo pene esemplari e chiediamo strumenti organizzativi in grado di contrastare i conflitti che si possono generare dalle lunghe attese e da criticità organizzative strutturali. Chi aggredisce un operatore sanitario aggredisce l’intero sistema organizzativo aziendale.

Nursind Avellino”.

Ultimi Articoli

Top News

Vibo Valentia Capitale italiana del libro 2021

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Vibo Valentia è stata nominata “Capitale italiana del libro” 2021. Ad annunciare la proclamazione il ministro della Cultura, Dario Franceschini, in diretta sul sito del ministero. E’ stato il presidente della giuria, Romano Montroni, a comunicare al ministro Franceschini la città vincitrice, scelta tra le sei finaliste: Ariano Irpino, Caltanissetta, Campobasso, Cesena, […]

[…]

Top News

Covid, continua il calo dell’incidenza ma l’Rt sale a 0,89

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio continua il calo nell’incidenza settimanale del coronavirus (127 per 100.000 rispetto ai 146 della settimana precedente). E’ quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale della cabina di regia Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute.“Sebbene la campagna vaccinale progredisca sempre più velocemente, complessivamente, l’incidenza resta […]

[…]

Top News

Coni, Malagò “Presenterò il mio programma al consiglio elettivo”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I candidati avranno uno spazio dedicato ai programmi nel giorno delle elezioni. Io racconterò per bene i miei desideri e quello che cercherò di fare in caso di rielezione ai colleghi del consiglio nazionale. Ci ho lavorato molto e penso sia importante che lo sentano per primi, così avranno un giudizio su […]

[…]