Marcatura CE di strutture in acciaio, venerdì workshop al Cfs

Dal prossimo 1 luglio, i produttori di strutture in acciaio o in alluminio, saranno obbligati a prevedere, per i propri prodotti, l’implementazione della marcatura CE secondo le norme UNI EN 1090-1. Questa certificazione comunitaria ed i suoi aspetti saranno al centro del seminario in programma venerdì 4 aprile, con inizio alle ore 16.00, presso l’aula magna del Centro per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino, Organizzato dall’Ente paritetico irpino in partnershi…

Dal prossimo 1 luglio, i produttori di strutture in acciaio o in alluminio, saranno obbligati a prevedere, per i propri prodotti, l’implementazione della marcatura CE secondo le norme UNI EN 1090-1. Questa certificazione comunitaria ed i suoi aspetti saranno al centro del seminario in programma venerdì 4 aprile, con inizio alle ore 16.00, presso l’aula magna del Centro per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino, Organizzato dall’Ente paritetico irpino in partnership con la Dimms Control SpA (società leader a livello internazionale nel settore del controllo delle grandi opere nel campo della geofisica, indagini geognostiche, prove di laboratorio su rocce, terre e materiali da costruzione) e la Elletipi Srl (laboratorio autorizzato nelle prove sui materiali da costruzione nonché organismo notificato autorizzato al rilascio dell’attestazione di conformità dei prodotti da costruzione), l’incontro tecnico analizzerà la norma UNI EN 1090-1 che definisce i requisiti per la marcatura comunitaria di componenti in acciaio o in alluminio per uso strutturale. Rivolto a produttori e officine di carpenteria metallica, progettisti, direttori tecnici, responsabili aziendali, valutatori e consulenti di sistemi qualità e di prodotto, il seminario gratuito darà diritto, a chi partecipa, ad un attestato di frequenza e ad un buono sconto funzionale al sopralluogo iniziale presso l’azienda per l’avvio delle attività relative alla marcatura CE dei propri prodotti.
Il workshop sarà inaugurato dai saluti di apertura di Michele Di Giacomo e Mennato Magnolia rispettivamente presidente e vice presidente del Cfs Edilizia di Avellino. A Gianluca Ferioli della Elletipi Srl di Ferrara, il compito di relazionare su “La Direttiva 89/106 sui prodotti da costruzione ed il nuovo Regolamento CPR n.305/2011”, “La Norma di prodotto UNI EN 1090-1 e le responsabilità del fabbricante” e “La progettazione del Controllo della Produzione in Fabbrica”. Sotto esame, poi, gli “Obblighi e opportunità” che saranno, invece, trattati dall’architetto Maurizio De Iasi della Dimms Control Spa.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]