Manifestazione 1° dicembre: incontro presso la Cgil di Cervinara

Si è tenuta ieri, 26 novembre, una riunione presso la sede di zona Cgil di Cervinara, per discutere e per organizzare la partecipazione in relazione alla manifestazione unitaria del prossimo 1° dicembre ad Avellino. “Scontata è stata la condivisione dei punti in evidenza nella bozza di piattaforma sindacale. C’ è l’ esigenza di protestare una situazione di forte disagio che attraversano i cittadini, i lavoratori ed i pensionati, i giovani”, sostiene Mimmo Giugliano, coordinatore della Cgil Vall…

Si è tenuta ieri, 26 novembre, una riunione presso la sede di zona Cgil di Cervinara, per discutere e per organizzare la partecipazione in relazione alla manifestazione unitaria del prossimo 1° dicembre ad Avellino. “Scontata è stata la condivisione dei punti in evidenza nella bozza di piattaforma sindacale. C’ è l’ esigenza di protestare una situazione di forte disagio che attraversano i cittadini, i lavoratori ed i pensionati, i giovani”, sostiene Mimmo Giugliano, coordinatore della Cgil Valle Caudina.
“I territori dell’Irpinia sono in una condizione drammatica, sia dal punto di vista sociale che economico. E la ricerca delle responsabilità, anche se non è una cosa astratta, resta sullo sfondo di una vasta problematica che adesso ha piuttosto bisogno di forza di espressione e di proposta quanto più sinergica possibile, nell’ interesse di chi si vuole rappresentare. Quindi, – prosegue Giugliano – occorre rilanciare uno spirito di coesione tra le istituzioni e le associazioni, per cercare d’ invertire il trend negativo, facendo battaglia comune per lo sviluppo e l’ occupazione. Oltremodo, va continuata ed aggiornata una capacità contrattuale innovativa ed essenziale sulle varie questioni, da tenersi a tutti i livelli.
I Sindaci caudini, con i quali ci siamo confrontati per illustrare i motivi dell’ iniziativa del 1° dicembre, hanno aderito al nostro invito ad essere presenti alla manifestazione in piazza ad Avellino. Così come pure parteciperanno significativamente i lavoratori forestali, dell’ Ilas, di varie categorie, i pensionati, gli studenti, i giovani, etc”. Dalla Valle Caudina, sabato 1° dicembre, partirà un pullman, alle ore 08,00 da Cervinara (villa comunale), alle ore 08,30 da San Martino V. C. (quadrivio via Imbriani), per confluire al concentramento previsto alle ore 09,00 ad Avellino (piazza davanti il tribunale), da dove partirà il corteo della manifestazione che arriverà fino alla piazza Verdi per i comizi conclusivi.

Ultimi Articoli

Top News

Giustizia, Letta “La maggioranza sarà unita sulla riforma”

24 Luglio 2021 0
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – “Su questo tema in questi giorni siamo all’ultimo miglio di definizione degli aggiustamenti, al termine dei quali si arriverà al voto di fiducia. Sono fiducioso sul fatto che il voto alla fine troverà tutta la maggioranza unita”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, incontrando i giornalisti a Reggio […]

[…]

Top News

Covid, 5.140 nuovi casi e 5 decessi in 24 ore

24 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 5.140 i positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore, come riportato dal bollettino del ministero della Salute. Numero stabile rispetto a ieri, quando si erano invece registrati 5.143 nuovi contagiati. Sono invece 5 le vittime in un giorno, in calo rispetto i 17 di venerdì 23 luglio.Rispetto alle 24 ore […]

[…]

Top News

Dell’Aquila oro olimpico nel taekwondo “Medaglia per l’Italia”

24 Luglio 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Mesagne, un piccolo paese in provincia di Brindisi, è ufficialmente la capitale mondiale del taekwondo. Già, perchè il comune pugliese non solo ha dato i natali a quel Carlo Molfetta che nei Giochi olimpici di Londra 2012 trionfò nei +80 kg, ma anche a Vito Dell’Aquila, fresco di oro a Tokyo […]

[…]

Cronaca

Avellino, detenzione di sostanza stupefacente: denunciato 25enne

24 Luglio 2021 0

Continua l’azione preventiva e repressiva allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità. In tale contesto un’altra attività […]