Mane&Mane, donati oltre 4mila euro alla Cooperativa Spes

Si è conclusa con successo la terza edizione di “Mane&Mane”, l’evento benefico organizzato dagli Original Fans di Avellino. Ecco la nota redatta dal direttivo biancoverde:
“Oggi siamo tutti più rilassati perchè ormai la terza edizione si è conclusa….FIERI DI AVER SCRITTO UN’ALTRA PAGINA IMPORTANTE DELLA NOSTRA STORIA! Prima di comunicare la somma ricavata dalla manifestazione abbiamo bisogno di dire un pò di cose rispetto a quelli che sono stati i costi dell’evento e ci auguriamo che nella vostra rassegna vengano sottolineati: per noi è molto importante che lo facciate perchè preferiamo la TRASPARENZA alle cose dette o nno dette o addirittura dette a metà:
Noi siamo partiti con un passivo di quasi 7.000 € comprensivo di materiale e fornitura. La dott.ssa Zigarella potrà confermare visto che mano a mano e da cinque mesi a questa parte veniva informata di tutti i passaggi sul bilancio complessivo.
Quando si fanno manifestazioni di questo tipo bisogna poi tirare le somme e queste ultime non riguardano solo le cifre ma tutto ciò che è compreso nella manifestazione. Tutto sommato ci riteniamo soddisfatti viste le migliaia di persone, di tutte le età, che hanno affollato il campo Coni. Ci sarà molto da migliorare, ma per noi gestire alcuni eventi importanti come il concerto di Ghemon e quello di Giuliano Palma che sono stati, tra l’altro, caratterizzati dalle condizioni metereologiche, era la prima volta. Tutto questo, tornando al discorso delle spese, ha condizionato il ricavato che comunque è stato importante ma che poteva essere di più se solo avessimo previsto 2 chiostri bar o addirittura 3 anzichè 1. Il resto, come dicevamo, l’ha fatto il tempo che ha interrotto il torneo notturno il primo giorno, ha integrato ulteriormente le spese nel secondo visto che siamo stati costretti a montare all’interno della tendostruttura un altro palco e ha chiuso il terzo giorno con un temporale a concerto quasi ultimato ma che ha generato un fuggi fuggi generale della maggioranza dei partecipanti che di solito sostano a consumare subito dopo il concerto! Vedere però che un’altra grande maggioranza è restata a ballare Messico e Nuvole anche sotto la pioggia, mi permette la dott.ssa Zigarella, non ha prezzo.
Fatta questa premessa, diciamo che non solo siamo riusciti a recuperare il passivo di 7000 €, ma a portare nelle casse della cooperativa Spes 4.641,94 €.
Vogliamo aggiungere un paio di cosucce: sappiamo siete persone intelligenti e seri, ma non si può mai sapere…..dobbiamo questo per qualcuno che poi potrebbe fare certe considerazioni! Se sponsor e contributi sono arrivati è solo e semplicemente perchè noi abbiamo portato dei contenuti e delle proposte…NESSUNO si sarebbe sognato di dare un solo centesimo alla Spes e la dimostrazione sta nel fatto che questa cooperativa è rimasta ferma per 2 anni e ha riaperto da 5 mesi per svolgere alcune attività grazie al Mane e Mane e grazie a tutti i volontari della Spes e di coloro che insieme agli OF hanno creduto nella cosa che si stava facendo, compresi gli sponsor istituzionali e non che hanno creduto non solo negli OF ma in tutto il movimento giovanile di questa città, che ha mostrato cosa significa il vivere civile, in modo particolare quando ha rispettato le regole all’interno della tendostruttura.
Il Mane e Mane non solo si propone al centro del DOPO DI NOI, ma sta già lavorando ad alcuni eventi invernali che saranno denominati “ASPETTANDO IL MANE E MANE IV edizione” e che permetteranno di ingrandire l’evento partendo da una base più solida che si unirà ai nostri sponsor“.

Ultimi Articoli

Top News

Novara, sindacalista travolto e ucciso da camion durante manifestazione

18 Giugno 2021 0
NOVARA (ITALPRESS) – Un sindacalista 37enne è morto investitoda un camion questa mattina a Biandrate, in provincia di Novara, dove era in corso una manifestazione di protesta dei lavoratori. La vittima è Adil Belakhdim che stava manifestando durante lo sciopero generale del settore convocato da SiCobas, Usb, Adl e altre organizzazioni del sindacalismo di base. […]

[…]

Top News

Emodinamica, parte dalla Sicilia la sfida dell’alta formazione

18 Giugno 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – In Italia abbiamo 269 laboratori di Emodinamica dove annualmente vengono eseguite 300mila procedure coronariche, a cui si aggiungono gli interventi di cardiologia strutturale per il trattamento delle patologie valvolari, con sistemi all’avanguardia che richiedono un’alta specializzazione. In questo contesto sono oltre 500 – secondo i dati forniti da GISE (Società Italiana di […]

[…]

Top News

Napoletano “Credito Draghi può fare bene all’Italia”

18 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non so se nella comunità nazionale c’è fino in fondo la consapevolezza del credito personale a livello internazionale che Draghi ha conquistato in Europa e fuori dall’Europa. Questo credito, che riguarda la persona, può fare molto bene all’Italia anche perchè l’Italia, benchè non lo diciamo mai o lo diciamo poco, è scesa […]

[…]

Top News

Confcommercio stima per 2021 Pil +4,5-5% e consumi +3,8%

18 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Consolidate le prospettive di una crescita del Pil per il 2021 prossima tra il 4,5% e il 5%. Secondo i dati che emergono dal Rapporto dell’Ufficio Studi di Confcommercio, infatti, nel mese di giugno le progressive riaperture e i primi timidi segnali di ripresa del turismo, al momento principalmente domestico o proveniente […]

[…]