L’Irpinia a Frosinone per una rete integrata contro la violenza

L’associazione no profit No vuol dire No, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ha accolto l’invito del Tavolo provinciale Patto di solidarietà sociale della Ciociaria e partecipa alla Campagna di sensibilizzazione “Diamoci la mano” contro discriminazioni e violenze 2014, presieduto da Giuseppina Bonaviri. No vuol dire No, partecipa all’evento con un proprio contributo ed in particolare con delle stampe artistiche: un messaggio del Presidente I…

L’associazione no profit No vuol dire No, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ha accolto l’invito del Tavolo provinciale Patto di solidarietà sociale della Ciociaria e partecipa alla Campagna di sensibilizzazione “Diamoci la mano” contro discriminazioni e violenze 2014, presieduto da Giuseppina Bonaviri. No vuol dire No, partecipa all’evento con un proprio contributo ed in particolare con delle stampe artistiche: un messaggio del Presidente Irene Pivetti rivolto alle donne vittime di femminicidio, il libro “Omicidio dell’anima” di Giancarlo Perazzini (nonché vice presidente dell’associazione) e una poesia di Jenny Capozzi, portavoce, dal titolo “L’inferno nel corpo”. Capozzi non è la sola irpina ad abbracciare l’iniziativa patrocinata e promossa dall’Amministrazione provinciale di Frosinone. L’Irpinia è rappresentata anche dalla casa Editrice “Il Papavero” di Donatella de Bartolomeis già impegnata, in diverse occasioni, in campagne di educazione e sensibilizzazione alla cultura della non violenza. “L’evento pubblico presso il Palazzo dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone dal 24 al 28 novembre, importante per contenuti e progettualità – sottolinea Bonaviri -, diviene l’occasione centrale per ribadire, quali sono gli obiettivi che Governo ed Enti locali dovrebbero svolgere per la prevenzione della violenza, la protezione delle vittime, la promozione delle pari opportunità e come la partecipazione attiva possa determinare, anche in questa occasione, il cambiamento in un momento storico di impoverimento delle culture. La iniziativa che il tavolo provinciale sta organizzando vuole tornare ad far riflessione sulle criticità in materia di parità di genere esistenti in Italia”. Molte le performances artistiche e le testimonianze previste per questa manifestazione provinciale che staranno a simboleggiare la costruzione della reale Rete Integrata nascente nell’Area Vasta tra società civile e istituzioni, movimenti e realtà coinvolte anche a livello extraterritoriale per la lotta alla violenza di genere. Importante la partecipazione delle scuole che saranno presenti con le loro opere provenienti da tutta la provincia e che , assieme ad artiste ed artisti, ci dicono che si può segnare il passo di una evoluzione, di quella svolta che deve interessare l’intera comunità. “Sarà l’ occasione per stare insieme in silenzio – aggiunge Giuseppina Bonaviri -, senza fare vetrine tenendo accesa una fiammella nel ricordo di tante donne vittime. Una battaglia contro l’indifferenza e l’intolleranza, a favore dei diritti e dell’equità di tutto il genere umano”.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]