Lioni, ore contate per ISTV: appello dell’editore Calabrese

L’APPELLO – Quando una giovane tv locale rischia di sparire è un brutto segno dei tempi e della crisi che giocoforza ha colpito soprattutto il mondo dell’informazione e quindi la piccola e coraggiosa editoria provinciale, e un segnale scoraggiante. Nel caso di ISTV, ovvero Irpinia-Sannio tv, la prima televisione interprovinciale nata due anni fa grazie all’intraprendenza e alla lungimiranza di Gerardino Calabrese, decano dei tipografi della carta stampata in Campania, non si tratta solamente di una crisi finanziaria quanto di sensibilità che sta dietro a un sogno accarezzato a lungo e diventato finalmente realtà, quello di un’emittente con sede a Lioni, in Alta Irpinia. Disattese tutte le promesse ricevute negli ultimi mesi, anche di finanziamenti cospicui per non staccare la spina, a Calabrese, spirito imprenditoriale arguto e spiccio, sono venute meno pure le ultime energie fisiche per portare avanti da solo una tv che era riuscita a unire due province confinanti ma assai distanti anche nel modo di fare informazione. ISTV era diventata nel frattempo anche palestra per i giovani appassionati di comunicazione. Ma senza soldi non c’è futuro per nessuno nemmeno per chi ha tanta buona volontà e talento da vendere. Deluso soprattutto da autorevoli esponenti istituzionali che lo avevano sostenuto e incoraggiato in questa impresa Calabrese si ritrova adesso a gestire un impero privo però dei fondamenti che gli consentono di crescere e concorrere almeno nell’etere. A fine settembre ISTV potrebbe non esserci più. Tanto che Gerardino Calabrese ha prodotto un video-appello accorato e incisivo rivolto agli operatori del settore e pure a qualche imprenditore generoso della nostra terra che potrebbe ancora evitare e scongiurare la chiusura definitiva di un’emittente che ha avuto il coraggio di andare contro corrente e di fare informazione ascoltando sempre il territorio e i suoi abitanti

Ultimi Articoli

Attualità

La ricostruzione infinita

23 Novembre 2021 0

A distanza di 41 anni dal terremoto l’Irpinia vive come il resto del mondo la più grande tragedia dal secondo dopoguerra. Basti pensare che nella sola Campania le vittime del covid sono già quasi il […]

Cronaca

Sperone: contrasto ai furti, 60enne denunciato e allontanato

22 Novembre 2021 0

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri per il contrasto ai furti: il Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi, continua incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni […]