L’INPS riattiva il servizio di informazione per i cittadini (in presenza): ecco come prenotarsi

A partire da domani, primo luglio, l’INPS riattiverà, anche in presenza, il servizio di informazione di primo livello per i cittadini, con possibilità per questi ultimi di scegliere la modalità di erogazione ( in presenza o telefonica).

Per potere accedere agli sportelli informativi di sede, ciascun utente dovrà prenotarsi, scegliendo il giorno e l’orario di accesso e indicare obbligatoriamente il motivo del contatto. 

La prenotazione potrà essere effettuata dal lunedì al venerdì per le fasce orarie di apertura al pubblico (8:30-12:30)

Per prenotarsi è possibile utilizzare:

–             App INPS Mobile, disponibile per sistemi Android e iOS;

–             Portale internet dell’Istituto (www.inps.it)

–             Contact Center (803164 da rete fissa, 06164164 da rete mobile);

–             Sportello telefonico provinciale 0825799200,  con orario 8.30/13.30.

L’informazione di primo livello, pertanto, verrà garantita con le seguenti modalità:

  • presso la sede provinciale: in presenza dalle 8.30 alle 12.30 con gli sportelli di linea – 1) pensioni gestione pubblica e privata; 2) conto assicurativo/invalidità civile; 3)datori di lavoro/ lavoratori domestici/agricoli e parasubordinati; 4) ammortizzatori sociali; 5) Sportello servizi veloci-  con prenotazione obbligatoria, dove l’utente dovrà recarsi personalmente in sede nel giorno e nell’orario prescelto, munito del numero di prenotazione rilasciato dal sistema e dei dispositivi di sicurezza necessari per l’accesso ai locali chiusi (mascherina).La prenotazione sarà necessaria anche per i servizi di prima accoglienza (rilascio PIN, C.U., estratti conto assicurativo, protocollazione di documenti, ecc.).
  • presso le agenzie territoriali di  Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi le informazioni di primo livello saranno assicurate con prenotazione obbligatoria e solo  con ricontatto telefonico dell’utente fino a diversa disposizione.
  • Lo sportello telefonico provinciale (n. 0825799200) presidiato dal personale URP continuerà ad espletare il servizio dalle ore 8.30 alle 13.30.

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “Addolora la violenza che ostacola la ripresa”

18 Ottobre 2021 0
PISA (ITALPRESS) – “Sorprende e addolora che proprio oggi vediamo una ripresa, e non quando vi erano momenti con l’orizzonte oscuro, quando si temeva il crollo del Paese, proprio adesso esplodono fenomeni, iniziative e atti di violenza e di aggressiva contestazione. Quasi a volere ostacolare la ripresa che il Paese sta vivendo e che deve […]

[…]

Top News

McDonald’s con Ghali per raccontare come cambia il Big Mac

18 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – McDonald’s lancia il nuovo modo di preparare i panini, e con l’occasione annuncia una nuova collaborazione con Ghali, uno dei volti italiani testimoni dei valori dello stare insieme, dell’inclusione e della multiculturalità.Quella con Ghali si inserisce nella scia delle collaborazioni internazionali portate avanti da McDonald’s in altri Paesi con artisti come Travis […]

[…]

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]