Lega della Terra si rinnova

Associazione con 10 anni di vita, nata dalla passione, dal sacrificio e dalla dedizione di italiani che di agricoltura si occupano quotidianamente. Dopo i notevoli risultati raggiunti in termini di contatti, eventi e manifestazioni, ha deciso di rinnovarsi totalmente a cominciare dai responsabili nazionali. Il nuovo presidente della LdT è Giuseppe Onorato, uomo di sicura esperienza del settore, imprenditore impegnato già da tempo nell’associazionismo e nelle iniziative di rilancio dell’agricolt…

Associazione con 10 anni di vita, nata dalla passione, dal sacrificio e dalla dedizione di italiani che di agricoltura si occupano quotidianamente. Dopo i notevoli risultati raggiunti in termini di contatti, eventi e manifestazioni, ha deciso di rinnovarsi totalmente a cominciare dai responsabili nazionali. Il nuovo presidente della LdT è Giuseppe Onorato, uomo di sicura esperienza del settore, imprenditore impegnato già da tempo nell’associazionismo e nelle iniziative di rilancio dell’agricoltura italiana. Vice presidente è Michele Giliberti, che come responsabile dell’ufficio legale LdT ha siglato diverse convenzioni per servizi da erogare agli associati, a cominciare dall’accordo nazionale col C.a.n.a.p.a che di fatto copre quasi interamente il territorio nazionale. Confermato nella carica di segretario Federico Trotta, giovane dirigente che ha dimostrato competenza e perseveranza negli obiettivi e progetti della LdT. I nuovi dirigenti nazionali hanno deciso di imprimere all’ associazione un cambio di passo sostanziale, a cominciare dal perfezionamento del piano agricolo nazionale che sará riveduto e corretto alla luce dei nuovi progetti messi in cantiere per rilanciare il nostro settore primario. Simbolo e grafica radicalmente rinnovati, comunicazione piú efficace e una struttura radicata sul territorio per lanciare la sfida ai poteri forti che anche nel settore agricolo frenano le migliori risorse della nazione, a cominciare proprio dai giovani. Compra Italiano, De.c.o, filiera corta, km 0, mercati contadini, oasi LdT, rilancio dell’occupazione saranno le prioritá di LdT, con uno sguardo al mondo contadino e rurale italiano che ha bisogno di credere di nuovo nelle sue potenzialità, di essere protetto dall’imperante e massificante globalizzazione, ma anche da un’ Europa serva di lobby e di potentati economici. LdT si rinnova ma con le radici ben salde nella tradizione dei propri incontaminati territori, dei propri borghi, delle specificitá uniche al mondo che oggi sono sempre più minacciate da forze oscure. Con la protezione e la benedizione dell’Immacolata, nostra signora feconda come la terra, la Lega della Terra, porterá avanti le proprie battaglie nella convinzione che esse potranno segnare positivamente il futuro dei figli d’Italia. Buon lavoro a tutti gli associati e “ad maiora”.

Ultimi Articoli

Attualità

Violenza sulle donne: ad Avellino arriva il Ministro Bonetti

21 Novembre 2021 0

E’ prevista la partecipazione del Ministro della famiglia e delle pari opportunità, Elena Bonetti, alla manifestazione organizzata dalla Consigliera di Parità della Provincia di Avellino, l’avvocato Vicenza Luciano, in occasione della Giornata Mondiale contro la […]

Cronaca

Incidente a Mirabella, morti due giovani

21 Novembre 2021 0

Due giovani sono morti in un incidente stradale avvenuto sulla statale 90 ‘delle Puglie, in provincia di Avellino. Si tratta di un 19enne di Montemiletto e di un 21enne di Pietradefusi. Sul posto, sono intervenuti […]

Calcio Avellino

L’Avellino impatta: 1-1 con il Picerno

20 Novembre 2021 0

L’Avellino pareggia in casa con il Picerno e non sfrutta la grande occasione di questa giornata per tenersi in scia con le altre squadre. Avellino che ha mancato diverse palle gol e preso tre traverse ma che è […]