Le Misericordie d’Italia organizzano manifestazione “Fermi Tutti!”

La Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia – insieme alla direzione nazionale ANPAS – ha deciso di organizzare “FERMI TUTTI!”, manifestazione nazionale che si terrà a Roma, giovedì 3 aprile dalle 10.30 alle 15.00. Il coordinatore provinciale delle Misericordie della provincia di Avellino, Gabriele Lucido, invita tutte le Confraternite a partecipare alla manifestazione a Roma con i propri mezzi, “per far sentire la nostra presenza, per dare voce a chi non ha voce. Lucido continua, no…

La Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia – insieme alla direzione nazionale ANPAS – ha deciso di organizzare “FERMI TUTTI!”, manifestazione nazionale che si terrà a Roma, giovedì 3 aprile dalle 10.30 alle 15.00. Il coordinatore provinciale delle Misericordie della provincia di Avellino, Gabriele Lucido, invita tutte le Confraternite a partecipare alla manifestazione a Roma con i propri mezzi, “per far sentire la nostra presenza, per dare voce a chi non ha voce. Lucido continua, non vogliamo sostituire le Istituzioni, nostro malgrado spesso succede, ma camminare con lo Stato e servire i bisognosi.
I vertici nazionali – Misericordie e ANPAS- hanno ritenuto che fosse giunto il momento di fare sentire alta la nostra voce, nell’interesse anzitutto della nostra gente, dei fratelli che assistiamo ogni giorno, e quindi delle nostre Associazioni, sempre più in difficoltà nel “fare il bene” non soltanto per la carenza di risorse ma ancor più per la presenza di limitazioni, lacci, ostacoli davvero poco spiegabili verso chi ogni giorni si spende per il bene comune.
Le nostre organizzazioni– grazie al radicamento sociale e territoriale delle Misericordie e delle Pubbliche Assistenze – garantiscono per il 70% del trasporto sanitario nel nostro Paese e rappresentano una parte importantissima del sistema protezione sociale delle nostre comunità. Non possiamo trovarci a lottare per ottenere ciò che il semplice buon senso dovrebbe veder riconosciuto! Numerosi i punti sui quali esprimiamo la nostra protesta:
* il finanziamento del servizio civile nazionale, una vera occasione di crescita per i giovani e di avvicinamento alle nostre Associazioni;
*la stabilizzazione del 5 per mille, che da anni sottostà all’incertezza normativa ed a costanti limitazioni;
*la necessaria riforma della legislazione del Terzo Settore in generale e del volontariato in particolare;
*le modifiche del Codice della Strada, che risolva questioni semplici ma necessarie come l’immatricolazione e la portata delle ambulanze, la definizione dei veicoli speciali, l’introduzione della patente di servizio per gli autisti soccorritori; per non parlare dell’esenzione del pedaggio autostradale, con la cessazione dal 15 Aprile della convenzione delle nostre Organizzazioni con la Società Autostrade SpA per i telepass in esenzione.
A queste si aggiungono questioni generali non meno importanti, come il finanziamento del Fondo Sociale e di quello della Non Autosufficienza e la mancata definizione dei LIVEAS (livelli essenziali di assistenza sanitaria), oggetto di battaglie da parte di tutta la società civile. FERMI TUTTI! sarà lo slogan della nostra manifestazione che vedrà la mobilitazione principale a Roma, con un presidio stabile in Piazza Montecitorio ed una presenza massiccia anche in piazzale Porta Pia, di fronte al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e su Lungotevere Ripa, di fronte al Ministero della Salute.
I vertici nazionali con questo comunicato invitano a partecipare tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio, affinché, con la nostra forza, con l’unione possiamo dare voce a chi non ha voce”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]