L’Associazione IDEA Irpinia presenta la rassegna: “STORIE DA BAR”

Prende il via da domani sera, a Paternopoli, la Rassegna “STORIE DA BAR – Leggi IRresponsabilmente”, organizzata dall’Associazione IDEA Irpinia, con la partecipazione del Forum dei Giovani di Paternopoli e la collaborazione del Bar Perla Nera. Nove serate riempiranno la prima parte dell’estate paternese.  Dal 2 Luglio al 4 Agosto, il martedì e il venerdì, scrittori, musicisti, artisti parleranno delle loro ultime opere attraverso le più svariate forme di comunicazione (parole, musica, immagini, …

Prende il via da domani sera, a Paternopoli, la Rassegna “STORIE DA BAR – Leggi IRresponsabilmente”, organizzata dall’Associazione IDEA Irpinia, con la partecipazione del Forum dei Giovani di Paternopoli e la collaborazione del Bar Perla Nera. Nove serate riempiranno la prima parte dell’estate paternese.  Dal 2 Luglio al 4 Agosto, il martedì e il venerdì, scrittori, musicisti, artisti parleranno delle loro ultime opere attraverso le più svariate forme di comunicazione (parole, musica, immagini, video). “È nato quasi tutto per gioco, con l’idea di presentare a Paternopoli i libri di alcuni cari amici”, ha dichiarato Francesco Palmieri, dell’associazione IDEA Irpinia e organizzatore della manifestazione. “Poi la cosa, pian piano, è cresciuta fino a diventare una vera e propria rassegna. L’idea di fondo è quella di portare la cultura, espressa attraverso la forma scritta dei libri, nei luoghi tipici della movida locale, nel punto di ritrovo di gran parte dei giovani del paese.”
“La rassegna prende il passaggio di testimone dal ciclo “#APERILIBRI” tenutasi in questi mesi a Serino a dimostrazione dell’impegno che IDEA Irpinia profonde 365 giorni l’anno, su tutto il territorio provinciale, anche e soprattutto lontani dalle scadenze elettorali.” – spiega Marcello Rocco, coordinatore dell’Associazione – che continua: “In una provincia dove molto spesso ci si sente soli e sempre più priva di spazi d’aggregazione fisici ed ideali tra le nostre priorità c’è quella di coinvolgere i nostri conterranei da protagonisti, a partire dai più giovani, mettendo al centro della nostra azione politica e sociale quotidiana tutto quello che di bello e positivo la nostra terra ci offre a partire dalle straordinarie risorse umani, ambientali, artistiche, culturali ed enogastronomiche. Ad inizio ottobre terremo un’importante manifestazione nella città capoluogo dove cercheremo di ripetere il grande successo riscosso, qualche settimana fa, nella nostra prima iniziativa ad Avellino mettendo al centro dell’evento il Made in Irpinia e l’Irpinia Style, all’interno di una prospettiva europea, con ospiti d’eccezione.”
Sarà possibile seguire le attività e tutti gli eventi dell’Associazione attraverso la pagina www.facebook.com/ideairpinia e gli hashtag fb e twitter: #ideairpinia, #storiedabar.
Si inizia domani sera, giovedì 2 Luglio 2015, alle ore 21:00, con “Le pillole di ‪#‎gianniromé. Medicinali da b[r]anco”, di Gianni Romeo. Si Prosegue poi, venerdì 3 luglio 2015, alle ore 21:00 con “La pistola Cechov” di Gianni Mauro.

“Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere.” (Gustave Flaubert)

Il calendario della rassegna:
Giovedì 2 Luglio 2015
Romeo Gianni, Le pillole di #gianniromé. Medicinali da b[r]anco, 2015, Arturo Bascetta Edizioni.

Venerdì 03 luglio 2015, ore 21:00
Mauro Gianni, La pistola Cechov, 2015, Il Papavero.

Venerdì 10 luglio 2015, ore 21:00
Alicata Cristiana, Ho dormito con te tutta la notte, 2014, Hacca.

Martedì 14 luglio 2015, ore 21:00
Relmi Giuseppe, Versi e silenzi, 2015, Il Papavero.

Venerdì 17 luglio 2015, ore 21:00
Vito Alessio, Un aprile sbagliato, 2015, Il Papavero.
Martedì 21 luglio 2015, ore 21:00
Picariello Maurizio, Incontro Dio dove egli crea, 2015, Il Papavero.

Venerdì 24 luglio 2015, ore 21:00
Pagliuca Paolo, Paolo 1 – Linfoma 0, 2015, Il Papavero.

Martedì 28 luglio 2015, ore 21:00
Gambardella Bruno, Libertà, socialismo, democrazia. Il “cinismo sociale” di Vilfredo Pareto, 2014, Link Comunicazione.

Martedì 04 agosto 2015, ore 21:00
De Feo Antonio, Guardo la notte… e noi ci riconosciamo in lei, 2011, Gruppo Albatros Il Filo.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]