L’Alto Calore batte cassa: da recuperare 60 milioni di euro

Da recuperare ci sono tanti soldi, qualcosa come 60 milioni di euro. Tutti crediti pregressi – alcuni risalenti anche anni Novanta – che soprattutto oggi più che fare comodo, potrebbe risultare una vera e propria manna dal cielo per le casse dell’Alto Calore, oramai quasi vuote: la società di Corso Europa non riesce a far fronte al pagamento sia degli stipendi che delle fatture dei fornitori e delle aziende che intervengono sui guasti. Si batte cassa all’Alto Calore – dunque – e lo si fa dopo aver finalmente ottenuto il via libera alla gara europea per l’affidamento della riscossione finita nelle pastoie dei ricorsi alla magistratura amministrativa. La società che ha vinto l’appalto – la Crearci srl di Napoli – sta già operando e i solleciti di pagamento – a seconda dell’importo si possono avere anche comode rateizzazioni – sono arrivati già a destinazione. Nel marasma delle morosità finiscono tutti: utenze domestiche, enti pubblici, aziende private. I crediti da recuperare si fermano al 2015. Per quelli, invece, degli ultimi due anni l’Alto Calore procederà con risorse interne. Ma diversi sindaci hanno già storto il naso all’arrivo della comunicazione della Crearci: in molti comuni – infatti – il rapporto con l’Alto Calore è di debiti e crediti. “Pagheremo quando da Corso Europa salderanno anche i nostri conti” – dicono alcuni amministratori locali. “E’ un’operazione importante – ha chiarito il presidente Lello De Stefano – in linea con quanto chiesto alla società proprio dall’assemblea dei sindaci e così come sancito nell’accordo con i sindacati sulle questioni riguardanti la liquidità della società”.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Meloni “Stop cashback e risorse a decreto su ristori”

6 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Fratelli d’Italia ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Draghi per chiedere di approfondire e valutare senza pregiudizi una proposta seria e di buon senso: sospendere la misura del ‘cashback’ e di aggiungere queste risorse al prossimo decreto sui ristori”.Lo scrive il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un intervento […]

[…]

Top News

Vaccino, Weber “L’Europa è con Draghi”

6 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «L’Italia deve sentire il sostegno pieno dell’Unione europea. In questo periodo in cui le persone stanno morendo, dobbiamo mostrare ai nostri cittadini che ci prendiamo cura di loro». Lo dichiara Manfred Weber, presidente dei deputati del Partito popolare al Parlamento europeo in una intervista al Corriere della Sera. “La decisione di Mario […]

[…]

Top News

Gaudiano vincitore giovani a Sanremo, show Fiorello con Achille Lauro

6 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – Il vincitore del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte è Gaudiano con il brano “Polvere da sparo”. Secondo posto per Davide Shorty con “Regina”, terzo per Folcast con “Scopriti”, quarto Wrongonyou con “Lezioni di volo”.«Dedico questa vittoria a mio padre – dice Gaudiano -, due anni fa è andato via, ma […]

[…]

Top News

Covid, la Campania passa in zona rossa

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato le nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 8 marzo. Passano in area arancione le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto e in zona rossa la regione Campania.(ITALPRESS).

[…]