Istat: continua la fuga dall’lrpinia, persi altri abitanti

Continua inesorabile la grande fuga dalla provincia di Avellino. Emerge dal bilancio demografico redatto dall’Istat. In otto mesi la provincia irpina ha perso qualcosa come 1441 residenti. Un dato impressionante che non è per niente mitagato da nuove nascite e nuovi arrivi. E’ come se di colpo l’Irpinia fosse privata di uno dei suoi 119 comuni. E’ stato giugno il mese del 2012 in cui si è registrato il numero più elevato di cambi di residenza (1335) seguito da maggio (1278) mentre aprile è quell…

Continua inesorabile la grande fuga dalla provincia di Avellino. Emerge dal bilancio demografico redatto dall’Istat. In otto mesi la provincia irpina ha perso qualcosa come 1441 residenti. Un dato impressionante che non è per niente mitagato da nuove nascite e nuovi arrivi. E’ come se di colpo l’Irpinia fosse privata di uno dei suoi 119 comuni. E’ stato giugno il mese del 2012 in cui si è registrato il numero più elevato di cambi di residenza (1335) seguito da maggio (1278) mentre aprile è quello con il numero, si fa per dire, minore di partenze: 722. Dal bilancio demografico dell’Istat emergen anche che agosto è stato il mese con più nascite (385) mentre febbraio e marzo quelli con il numero più basso (264). Ancora: il picco di decessi si è registrato a gennaio: 436 persone morte. Numeri elevati anche per febbraio e marzo mentre, almeno per il 2012, giugno è stato il mese in cui in Irpinia ci sono stati meno decessi

Ultimi Articoli

Top News

La Juve batte 3-1 il Sassuolo, gol di Danilo, Ramsey e Ronaldo

10 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus continua a vincere e si riavvicina a Roma e Inter ma il Sassuolo esce a testa alta dall’Allianz Stadium. Gli uomini di De Zerbi, in dieci per un tempo e privi di Berardi, cedono per 3-1 solamente nel finale con i gol di Ramsey e Ronaldo che seguono il botta […]

[…]

Top News

La Fiorentina torna al successo al Franchi, piegato il Cagliari

10 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina, dopo il successo di fine 2020 sulla Juve, torna a conquistare i 3 punti, battendo il Cagliari per 1-0. Con questo successo i viola si allontanano dalla zona retrocessione. Decisiva, nella vittoria contro i sardi, la rete di Vlahovic (alla quinta marcatura consecutiva), che condanna la squadra di Di Francesco […]

[…]