Ipercoop, protestano anche i consumatori: “Pronti a restituire i prodotti acquistati”

“Pronti a restituire i prodotti acquisti – soprattutto gli elettrodomestici – se dall’azienda non dovessero fare subito chiarezza sulla questione delle garanzie, obbligatorie per legge”. Nella vicenda dell’Ipercoop di Avellino – la proprietà è sul punto di cedere il complesso di via Pescatori ad un gruppo calabrese – non c’è la solo la vertenza legata al futuro occupazionale, ma ad alzare tito sono anche i consumatori. Le associazioni di categoria si dicono preoccupate per alcuni risvolti connessi all’operazione dei vendita della struttura cittadina. “Nessuno acquista senza avere una garanzia che si estendono fino a due anni” – afferma Gianluce De Cunzo, segretario provincia dell’Adoc. “Con il passaggio di proprietà che fine faranno queste garanzie?” – aggiunge sempre il rappresentante di categoria. “Abbiamo chiesto un incontro con l’azienda. Speriamo in una convocazione celere – ha concluso De Cunzo – altrimenti metteremo a disposizione dei consumatori i moduli per la risoluzione dei contratti: restituire i prodotti e dovrannbo darci in cambio i soldi spesi”. E intanto giovedì mattina nuova assemblea dei lavoratori dell’Iper avellinese. Stando a quanto trapelato, si va verso la proclazione di altre giornate di sciopero.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]