In valle Ufita giovani provenienti da 19 stati europei

Il giorno 3 agosto una delegazione di giovani provenienti da diciannove stati d’Europa sarà ospitata in alcuni comuni della Valle Ufita. A riceverli l’assessore provinciale per le politiche giovanili, Ermelinda Mastrominico e i rappresentanti dei Forum dei Giovani di Grottaminarda, Villamaina e Rocca San Felice. Il gruppo, formato da 35 ragazzi, visiterà il borgo rurale di Rocca San Felice e le Antiche Terme di san Teodoro, nel comune di Villamaina. “Si tratta di una iniziativa interessante – commenta l’assessore Mastrominico – perché interviene per favorire lo scambio sociale tra culture e tradizioni diverse; l’integrazione europea e la globalizzazione si realizzano anche attraverso la socializzazione tra persone appartenenti a paesi diversi, che intendono confrontarsi su temi che non riguardano soltanto l’economia o le leggi che regolano il mercato del lavoro, ma i modelli di vita, gli usi e le tradizioni locali. Tutto questo è necessario se i nostri giovani vogliono per davvero sentirsi europei”. La delegazione è giunta in Irpinia questa mattina, 1 agosto, e vi permarrà per sei giorni. Sono ospitati presso una struttura messa a disposizione dal comune di Grottaminarda. Previste le visite guidate ai centri storici di Grottaminarda ed Ariano Irpino e la partecipazione ad un meeting a Salerno. L’assessore Mastrominico, in occasione degli incontri a Villamaina e Rocca San Felice, sarà accompagnata da Jordy De Luca, delegato per le politiche giovanili del comune di Grottaminarda e dai rappresentanti dell’associazione Aegee Avellino-Benevento, che ha costruito il progetto in compartecipazione con l’associazione SannioIrpinia Lab. Il progetto “Rotolando Verso Sud….” è stato inserito nell’ambito del Piano Territoriale giovanile distretto n. 1, che ha come obiettivo lo scambio culturale finalizzato alla crescita della cittadinanza europea attiva.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]