In Irpinia il bus per i 2 “si” ai referendum sul lavoro

In Irpinia il bus del “Comitato per il si al referendum popolari per il lavoro”. “Come ai più è noto, si legge in una nota, la Corte Costituzionale ha ammesso due quesiti referendari sui temi del lavoro: per il ripristino della piena responsabilità solidale in materia di appalti e per l’abrogazione dei buoni lavoro, comunemente detti voucher. Tali quesiti, presentati dalla CGIL, sono stati concepiti a supporto della “Carta dei diritti universali del lavoro”, una proposta di legge di iniziativa …

In Irpinia il bus del “Comitato per il si al referendum popolari per il lavoro”. “Come ai più è noto, si legge in una nota, la Corte Costituzionale ha ammesso due quesiti referendari sui temi del lavoro: per il ripristino della piena responsabilità solidale in materia di appalti e per l’abrogazione dei buoni lavoro, comunemente detti voucher. Tali quesiti, presentati dalla CGIL, sono stati concepiti a supporto della “Carta dei diritti universali del lavoro”, una proposta di legge di iniziativa popolare, di rango costituzionale, che ha lo scopo di definire un nuovo, moderno diritto del lavoro attraverso una forte e coerente semplificazione della corrente legislazione sulla materia. La “Carta dei diritti” è significativamente pensata per normare e tutelare qualsivoglia tipologia di lavoro, sia esso subordinato, parasubordinato o autonomo. La “Carta dei diritti” ed i quesiti referendari che la accompagnano sono stati discussi ed approvati da iscritte e iscritti alla CGIL con tantissime assemblee nei luoghi di lavoro e nel territorio. Sono state raccolte, in loro sostegno, oltre 3 milioni di firme certificate. Una grande partecipazione di cittadini che fa bene alla democrazia”. “Anche per questa ragione, abbiamo scritto al Prefetto di Avellino, affinché comunichi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri riguardo l’utilità che al più presto sia fissata la data del voto referendario. È infatti diritto dei cittadini conoscere con anticipo quando sono chiamati alla urne, potersi documentare e quindi decidere se e come partecipare alla consultazione referendaria. Sappiamo che il periodo nel quale si dovrà votare per i referendum coincide anche con il voto amministrativo in diverse realtà del Paese. Per questo riteniamo che sarebbe una scelta utile per l’Italia abbinare il voto amministrativo con quello referendario: sia per il risparmio di danaro pubblico che ne deriverebbe, sia per evitare una doppia interruzione dell’anno scolastico”. “Per rafforzare e continuare la nostra iniziativa in questi giorni saremo in vari centri industriali e presso i mercati della provincia con un Bus attrezzato per informare i cittadini sui 2 referendum. Le iniziative sono così articolate: Giovedì 2 Marzo Montefredane-Pratola Serra- Avellino in Zona Industriale nell’area adiacente gli stabilimenti FCA, Novolegno, DENSO, MetalRame ecc. dalle ore 13.30 alle 18.00 e dalle 21.00 alle 23.00; Venerdi 3 Marzo Solofra Z.Ind. Via Melito Ianghiano, Sant’Agata, dalle ore 11:00 alle 13:00; Venerdi 3 Marzo Montefredane-Pratola Serra- Avellino in Zona Industriale nell’area adiacente gli stabilimenti FCA, Novolegno, DENSO, MetalRame ecc. dalle ore 13.30 alle 18.00 e dalle 21.00 alle 23.00; Sabato 4 Marzo Avellino Zona Mercato Palazzetto dello Sport e Stadio dalle 09.00 alle 12,00; Domenica 5 Marzo LIONI Zona Mercato e Area Commerciale dalle 09.00 alle 11.00; Domenica 5 Marzo Morra de Sanctis Zona Industriale dalle 12.00 alle 14.00; Lunedi 6 Marzo Grottaminarda Stazionamento Bus Via Giovanni XXIII Angolo Leopardi del Lunedì, dalle 07.00 alle 12.00.”

Ultimi Articoli

Top News

Coni, Malagò “Presenterò il mio programma al consiglio elettivo”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I candidati avranno uno spazio dedicato ai programmi nel giorno delle elezioni. Io racconterò per bene i miei desideri e quello che cercherò di fare in caso di rielezione ai colleghi del consiglio nazionale. Ci ho lavorato molto e penso sia importante che lo sentano per primi, così avranno un giudizio su […]

[…]

Top News

Vaccini, Fedriga “Lavoriamo alla seconda dose in vacanza”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo vedendo se è possibile organizzare anche la possibilità di fare la seconda dose in vacanza. Ci stiamo lavorando, vediamo se riusciamo a raggiungere una soluzione fattibile”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni e del Friuli Venezia Giulia, a Sky Tg24.“La Conferenza delle Regioni – ha poi spiegato […]

[…]

Top News

I Coldplay lanciano il nuovo singolo “Higher Power” dallo spazio

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il nuovo singolo dei Coldplay, Higher Power, esce il 7 maggio. Il brano, prodotto da Max Martin, è disponibile in streaming e download.Per celebrare la pubblicazione di Higher Power, la band si è collegata per una “video chiamata extraterrestre” con l’astronauta francese Thomas Pesquet, che si trova a bordo della Stazione Spaziale […]

[…]

Top News

L’Eba promuove le banche europee “Restano solide”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nessun baratro ma un plateau: se le banche gestiranno rapidamente e bene l’aumento dei crediti deteriorati, se i governi interverranno con misure adeguate di sostegno pubblico, l’impennata degli Npl potrà essere evitata e le banche continueranno ad essere parte della soluzione mantenendo aperto il rubinetto del credito”. Lo afferma in un’intervista al […]

[…]