Il Vanvitelli compie 50 anni: il programma delle celebrazioni

LIONI – In occasione delle celebrazioni per il 50° anniversario dell’istituzione dell’indirizzo geometri del Vanvitelli, è in calendario per venerdì 8 giugno 2012 una serie di iniziative intraprese dal Dirigente Scolastico, Prof. Vincenzo Lucido, sostenuto dal Consiglio di Istituto e dal Collegio dei docenti, dalla neo nata Associazione Ex Vanvitelli e da tutti i docenti, gli alunni, il personale ATA. Nella giornata dedicata al cinquantenario del Vanvitelli verrà ufficializzata la costituzione dell’”Associazione ex”, cui sono invitati a far parte ex-Dirigenti Scolastici, ex-alunni, ex-insegnanti dell’Istituto, sostenitori dell’Associazione stessa, membri onorari.
Il programma delle celebrazioni dell’8 giugno è piuttosto intenso. Ha inizio alle ore 10.00 presso la sede di via Ronca con l’inaugurazione, alla presenza del Dirigente Scolastico e delle autorità istituzionali, della Mostra “50°”, con pubblicazioni, angolo del libro, album fotografico, lavori degli ex, vecchi e nuovi strumenti didattici; si prosegue poi alle ore 11.00 presso l’Auditorium della Scuola Media di Lioni con la commedia “La Spartenza” del Gruppo per l’Integrazione dell’Istituto e con le premiazioni del Torneo di calcetto del Cinquantenario.
Alle ore 16.30 nell’Auditorium della Suola Media di Lioni, il Preside accoglierà gli ex Dirigenti, docenti e alunni che vorranno intervenire. A seguire, alle ore 20.30, nell’Anfiteatro di Lioni si esibirà il Duo Arcopiano di Pio Spiriti e Loius Tarantino, musiche leggere e classiche per violino e pianoforte. Per concludere, gli alunni del Vanvitelli si cimenteranno in un recital dal titolo «50… Siamo noi», curato dalla Prof.ssa Assunta Colasanto, che ripercorre in musica gli ultimi 50 anni del Vanvitelli. L’autorevole coinvolgimento del Collegio dei Geometri e di altre istituzioni locali, regionali e nazionali conferirà spessore e prestigio a tutta la manifestazione.
Per l’occasione, verrà dato alle stampe il primo numero del giornale dell’associazione ex, Il Vanvitelli ieri, oggi, domani, con tiratura semestrale, che parlerà di ricordi, aneddoti, curiosità e molto altro, con una vena celebrativa ma non troppo. Verrà inoltre presentato il giornalino on line degli studenti del Vanvitelli, VanviNews, gestito dagli alunni stessi con la consulenza di alcuni docenti e fortemente incoraggiato dal Preside Lucido. L’invito è rivolto a tutti coloro che in qualche modo sono legati al Vanvitelli: genitori, ex docenti, ex alunni, ex dipendenti, amici o semplici curiosi che intendono condividere questo momento così importante per la storia dell’Istituto.
“Nonostante il clima economico e sociale in cui versa l’Italia e la scarsa enfasi data alle celebrazioni di qualsiasi tipo, il Vanvitelli ha ritenuto opportuno “festeggiare”, seppur con sobrietà, i 50 anni del corso geometri per l’importanza professionale e culturale che questa istituzione ha rivestito sul territorio irpino, soprattutto nel periodo del post-terremoto”, fa sapere in una nota il Preside Lucido.

Ultimi Articoli

Top News

Sampdoria-Atalanta 0-2, la Dea aggancia la Juventus

28 Febbraio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – L’Atalanta espugna il ‘Ferraris’, aggancia la Juventus (pur con una partita in più) e lancia l’ennesimo segnale per la corsa alle prime quattro posizioni. La Dea vendica l’1-3 interno dell’andata con un cinico 2-0, dimenticando le polemiche post Real Madrid e piazzando il terzo successo consecutivo in campionato. Qualche rimpianto per Ranieri, […]

[…]

Top News

Bonetti “Confermati congedi parentali e nuove misure nel DPCM”

28 Febbraio 2021 0
ROMA – (ITALPRESS) – “Governo pronto a reintrodurre misure straordinarie come i congedi parentali retribuiti ed estesi come età fino ai 14 anni e non retribuiti sopra i 14 anni, smart working come diritto dei genitori e sostegno come un voucher economico come sostegno per baby sitter e aiuto domestico per professionisti e partite iva. […]

[…]

Top News

Covid, Solinas “Test e tamponi a chiunque arrivi in Sardegna”

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Sardegna l’estate scorsa ha pagato un prezzo pesantissimo, ci è stato riportato il virus sull’isola, ecco perchè il vero tema adesso saranno i controlli da un lato e il senso civico delle persone dall’altro”. Lo ha detto Christian Solinas, presidente della Regione Sardegna, prima zona bianca d’Italia, ospite di Maria Latella […]

[…]