Il Rossi-Doria per futuri protagonisti dell’enogastronomia irpina

L’IPSSEOA (Istituto Alberghiero) “Manlio Rossi-Doria” di Avellino, diretto dalla professoressa Maria Teresa Cipriano, non perde occasione per confermare il proprio ruolo di istituzione leader nell’attività di formazione professionale e culturale dei futuri addetti nel turismo gastronomico: un settore strategicamente determinante per la crescita economica e socioculturale del territorio irpino. I migliori alunni delle classi quarte (iscritti ai corsi di enogastronomia e sala-vendita) si trovano o…

L’IPSSEOA (Istituto Alberghiero) “Manlio Rossi-Doria” di Avellino, diretto dalla professoressa Maria Teresa Cipriano, non perde occasione per confermare il proprio ruolo di istituzione leader nell’attività di formazione professionale e culturale dei futuri addetti nel turismo gastronomico: un settore strategicamente determinante per la crescita economica e socioculturale del territorio irpino. I migliori alunni delle classi quarte (iscritti ai corsi di enogastronomia e sala-vendita) si trovano ora sulla costa livornese per partecipare ad un progetto significativamente denominato “Chef in progress” (totalmente finanziato dalla Regione Campania per il Programma Operativo Regionale- FSEPAC_POR_CAMPANIA Obiettivo/Azione C5). Gli entusiasti studenti si stanno cimentando in originali esperienze di alternanza scuola-lavoro, che non solo ne arricchiscono i contenuti della formazione scolastica ma ne favoriscono anche il processo di maturazione tecnico-professionale da spendere nel mondo del lavoro: “Non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione- ricorda la dinamica dirigente- di garantire ai nostri ragazzi la partecipazione ad innovative attività di stage, come quelle attivate presso il Club Valtur Garden di San Vincenzo (Livorno), che è una struttura di prestigio e di indubbio standard europeo”. Il progetto non è certo contingente ma è frutto di una collaudata serie di iniziative di laboratorio e di ricerca, che stanno segnando un inedito e positivo percorso di dialogo con la società civile e col mondo delle professioni e della cultura. Senza voler ripercorrere tutte le tappe dell’appena concluso anno scolastico, si possono ricordare le recenti esperienze di apprendimento attivate in partnership con “IGS impresa sociale srl” ed altre aziende ed organizzazioni del territorio, che hanno fornito utili contributi per affrontare tematiche legate alla creazione di un’impresa, ala comunicazione ed alla pubblicità del settore enogastronomico. Il progetto “Chef in progress” si salda organicamente a questo contesto di innovazione culturale e professionale, che si ispira alla rinnovata “filosofia” didattica del “Rossi-Doria”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]