Gomme da neve o catene, scatta l’obbligo fino al 15 aprile: multe fino a € 338

Torna il rituale l’obbligo delle gomme da neve o catene a bordo degli autoveicoli.

Dal 15 novembre 2019 e fino al 15 aprile 2020 sarà necessario avere pneumatici invernali montati oppure catene a bordo.

A identificare le gomme invernali è il codice di omologazione “M+S” (abbreviazione di “mud and snow”, fango e neve) sul fianco.

Vengono anche chiamate “gomme termiche”, per le loro caratteristiche fisiche e chimiche.

Attenzione alle gomme “quattro stagioni”: alcune di esse non sono omologate in modo corretto per rispettare la normativa.

Le catene sono un’alternativa, da montare solo quando nevica.

In condizioni normali è sufficiente averle a bordo: devono, però, essere della misura adatta alle ruote e omologate.

Se non rispetta l’obbligo previsto dal codice della strada, oltre alla multa – che va da 85 a 338 euro – è prevista anche la decurtazione di tre punti dalla patente.

Sulle strade comunali, le multe vanno invece dai 41 euro ai 169 euro, abbassandosi a 28,70 euro se pagate entro 5 giorni.

Il conducente che compie l’infrazione è obbligato a fermarsi.

 

3

 

Ultimi Articoli