Gita del Liceo Colletta di Avellino: “bufale ” scatenano il panico

Tutto è accaduto durante la gita scolastica organizzata per gli alunni della quinta classe destinazione Palermo. Durante il viaggio l’autista del bus sente un rumore sospetto che lo mette in allarme, decide così di fermarsi per un controllo alla gomma del pullman e dopo una breve ispezione, tutto risulta in regola, il mezzo è in perfetto ordine. Tra gli alunni però comincia a serpeggiare un ingiustificato dubbio che presto si trasforma in panico. E così i ragazzi fanno la cosa che sanno fare meglio, vomitano sui social notizie false ed ingiustificate fino a insinuare che i freni siano rotti e il pullman non fosse in regola.
La notizia in pochi minuti, tramite i social, si espande a macchia d’olio sul web ed è tanto dilagante da allarmare i genitori dei ragazzi che, preoccupati, contattano un legale il quale a sua volta spedisce una Pec urgente alla Questura di Palermo.
La questura prontamente invia le volanti della Polizia per bloccare il Bus e procedere alle verifiche. Fin qui tutto perfetto ed efficiente se non fosse che gli agenti dopo aver controllato minuziosamente meccanica e documenti non riscontrano alcuna irregolarità: il pullman della ditta Vitale aggiudicataria della gara d’appalto per la gita, è in perfetta regola sotto tutti i punti di vista.
A tal punto scatta l’ira degli agenti della Polizia ed uno di essi raduna gli studenti nella sala dell’albergo e riserva per loro una bella ramanzina che riportiamo in sintesi con il beneficio di cronaca: “Prima di scrivere che i freni sono rotti e che il pullman non e’ in regola bisogna accertarsi di quanto scrivete. Non bisogna creare allarmismo e innescare situazioni così serie. Siete tutti bravi quando scrivete nascondendovi dietro un video o una foto ma creare allarmismo non è giustificato perchè mette in moto una macchina di risorse umane e strumentali non indifferente, oltre ad aver creato ansia nei vostri genitori. Per il futuro vi invitiamo a pesare bene le parole quando si tratta di lanciare un allarme e di essere consapevoli degli effetti che può sortire su chi lo riceve”.
Tutti conosciamo sin da piccoli la novella di “al lupo!…al lupo!…” e ne comprendiamo gli effetti che può indurre nella società, ovvero insinuare il dubbio che un allarme sia una bufala o meno.
Le bufale sono utili solo come animali, lasciamole li a pascolare.

Ultimi Articoli

Top News

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis positivo al Covid-19

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Covid-19. Lo ha reso noto la società campana sul proprio sito. Ieri De Laurentiis ha partecipato alla riunione della Lega Serie A organizzata all’hotel Hilton di Milano. Durante i lavori, fa sapere la Lega, non era indispensabile indossare la mascherina perchè […]

[…]

Top News

Recovery Fund, Speranza “Presentazione piano a inizio gennaio”

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “C’è stato uno spostamento dei tempi per la presentazione dei Piani, la data di presentazione definitiva sarà agli inizi di gennaio e il 15 ottobre si dovranno solo presentare le prime linee guida”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in audizione presso la commissione Affari sociali della Camera sull’individuazione […]

[…]

Top News

Editoria, Claudio Brachino entra nella squadra dell’Italpress

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 15 settembre Claudio Brachino, ex direttore Mediaset, entrerà nella squadra dell’Italpress come editorialista politico e consulente editoriale dell’area multimediale, che comprende sia il video che il web, dove realizzerà anche format e rubriche in prima persona. Si comincia da “Primo Piano”, programma che settimanalmente ospiterà nello studio Tv della sede romana […]

[…]

Top News

Nascondeva 11 pistole in casa a Milano, arrestato

10 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Deteneva illegalmente 11 pistole e più di 200 proiettili. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della polizia di Stato che, a Milano, hanno arrestato un cittadino italiano, di 38 anni, per detenzione abusiva di armi da sparo e da guerra, del munizionamento e porto abusivo di armi da sparo.L’operazione è stata condotta […]

[…]

Top News

Industria, a luglio produzione in recupero ma -8% su anno

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue a luglio, secondo i dati Istat, la ripresa della produzione industriale, con un aumento mensile, al netto della stagionalità, del 7,4%. Nella media del trimestre maggio-luglio il livello della produzione cresce del 15% rispetto ai tre mesi precedenti. La crescita su base congiunturale, particolarmente vivace per i beni strumentali, si estende […]

[…]

Top News

Formula 1, Vettel firma per l’Aston Martin “Orgoglioso e felice”

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sebastian Vettel guiderà la Racing Point dal 2021. Ad annunciarlo è la scuderia inglese, che dal prossimo anno cambierà nome in Aston Martin. “Il quattro volte campione del mondo – si legge sul sito della Racing Point, che ieri sera aveva ufficializzato il divorzio a fine stagione da Sergio Perez – si […]

[…]