Forestali, sindacati: Regione si attivi o proseguirà mobilitazione

Le OO.SS Fai Flai Uila comunicano che l’incontro tenutosi in data 29 Aprile “ha evidenziato in modo netto la colpevole assenza del Governo Regionale e della Politica rispetto all’emergenza forestazione. Si registra, ancora una volta, il sostanziale blocco dei finanziamenti, a partire dal saldo 2011 fino all’acconto 2014, con le conseguenti, purtroppo note, sofferenze salariali dei lavoratori che, in alcuni casi superano le 12 mensilità. Oltre al danno la beffa! Il nodo centrale della situazione …

Le OO.SS Fai Flai Uila comunicano che l’incontro tenutosi in data 29 Aprile “ha evidenziato in modo netto la colpevole assenza del Governo Regionale e della Politica rispetto all’emergenza forestazione. Si registra, ancora una volta, il sostanziale blocco dei finanziamenti, a partire dal saldo 2011 fino all’acconto 2014, con le conseguenti, purtroppo note, sofferenze salariali dei lavoratori che, in alcuni casi superano le 12 mensilità. Oltre al danno la beffa! Il nodo centrale della situazione è l’immobilismo dei tanti che si nascondono dietro slogan e promesse, ignorando la necessità di avviare una riforma seria ed organica della legge 11/96 sulla forestazione.
Allo stato non esiste, infatti, alcuna ipotesi formalmente sviluppata, nonostante le sollecitazioni e le richieste esplicite delle scriventi Fai Cisl – Flai Cgil – Uila Uil, anche in forma di proposta. A fronte di tale incomprensibile condotta del Governo Regionale e del suo Consiglio la Fai Flai e Uila, stigmatizzano l’inerzia della politica e riconfermando lo stato di agitazione che, dato il persistere di una condizione di grave emergenza salariale, si inasprisce sempre di più, dichiarano di realizzare iniziative su tutto il territorio regionale a sostegno della vertenza. Nelle prossime ore si auspica un cambiamento di rotta della politica regionale che dia risposte positive, in mancanza di ciò si continueranno le iniziative di mobilitazione nei confronti del Governo Regionale”, conclude la nota.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]