Flai Cgil, il 29 a Roma 4 pullman dall’Irpinia

Saranno oltre duecento, di cui la metà lavoratori extracomunitari residenti in Irpinia, i partecipanti alla manifestazione di sabato a Roma, indetta a livello nazionale dal sindacato del comparto agroalimentare e forestazione. Dal palco di Roma, inoltre, insieme alla segretaria nazionale della CGIL, Susanna Camusso e il segretario nazionale della Flai Cgil, Mantegazza, interverrà anche Antonio De Marino, componente del direttivo della Flai Cgil di Avellino, lavoratore forestale irpino. …

Saranno oltre duecento, di cui la metà lavoratori extracomunitari residenti in Irpinia, i partecipanti alla manifestazione di sabato a Roma, indetta a livello nazionale dal sindacato del comparto agroalimentare e forestazione. Dal palco di Roma, inoltre, insieme alla segretaria nazionale della CGIL, Susanna Camusso e il segretario nazionale della Flai Cgil, Mantegazza, interverrà anche Antonio De Marino, componente del direttivo della Flai Cgil di Avellino, lavoratore forestale irpino.
“La presenza sul palco di Antonio De Marino, testimonia da un lato il lavoro svolto in questi mesi – spiega Aniello Vece, segretario della Flai Cgil di Avellino – ma conferma la gravità della vertenza dei forestali irpini, che da oltre un anno non percepiscono lo stipendio e che non intravedono soluzioni, per l’inadeguatezza della Regione Campania nell’individuare prospettive di sviluppo in un settore strategico per la difesa del territorio. A Roma porteremo alta la vertenza dell’Irpinia, sul fronte dei lavoratori forestali e le preoccupazioni per il settore dell’agroindustria, un comparto che se adeguatamente sostenuto a tutti i livelli può fornire la forza trainante per lo sviluppo della Provincia di Avellino e che invece sconta inefficienze e mancanza di progettazione a servizio delle imprese”.
La manifestazione di Roma, che si svolgerà a piazza SS. Apostoli, alle ore 12.00 è stata indetta dalla Flai CGIL per chiedere tutele e diritti dei lavoratori del comparto e il rinnovo del contratto di lavoro dei forestali. Alla base della mobilitazione, inoltre, la netta contrarietà alla revisione dell’articolo 18, per l’affermazione della legalità nel settore agricolo contro il lavoro nero ed il caporalato.
“La presenza di circa cento lavoratori extracomunitari provenienti dall’Irpinia – osserva Vece – testimonia il ricorso crescente alla manodopera straniera. Non è un caso se poi dalle verifiche periodiche degli organi ispettivi viene fuori il dato per cui la totalità delle imprese del settore vengono segnalate per ricorso al lavoro nero ed irregolare. Anche contro lo sfruttamento e per la sicurezza e le tutele la Flai scende in piazza per chiedere il rispetto della legge e le giuste rivendicazioni salariali e contrattuali”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]