Fiume Sabato: odori sgradevoli e miasmi invadono la valle

L’EMERGENZA AMBIENTE – Se il Calore è alle prese con la secca il Sabato al contrario emana miasmi e odori sgradevoli. E l’intera valle, specie nel tratto compreso tra Pratola Serra e Altavilla è invaso da lezzi aumentati poi negli ultimi giorni insieme alle temperature decisamente torride. Protestano di conseguenza le popolazioni costrette a convivere con i cattivi odori sotto il naso e sotto casa. Il fiume Sabato infatti lambisce i centri abitati. Come nel caso del principale corso d’acqua irpino anche in questo ci sono gruppi di cittadini che reclamano da tempo interventi mirati di bonifica e controlli più serrati e scrupolosi. La situazione è peggiorata appunto nelle ultime settimane eppure nessun intervento è stato approntato anche per scoprire la causa degli odori sgradevoli che arrivano dal fiume Sabato.

SPOT