Fiume Calore, striscioni sui viadotti per salvare il corso d’acqua

L’AMBIENTE – Più efficaci e diretti degli sms, più incisivi e reali di un link. Gli striscioni a caratteri cubitali realizzati dai giovani volontari del comitato di tutela del fiume Calore sono apparsi su viadotti e ponti per richiamare l’attenzione di chi passa e non può restare indifferente davanti al disastro ambientale del maggiore corso d’acqua irpino ridotto a una pietraia e per chiedere adesioni al comitato. Da giorni infatti non scorre nemmeno un rivolo d’acqua soprattutto a monte, in Alta Irpinia, là dove nasce il Calore. E’ da qui che parte anche la battaglia civile dei volontari del CTFC che da un anno si stanno battendo in favore del fiume che si sta estinguendo. Ormai non è garantita più nemmeno la portata vitale minima. Sempre più a rischio la flora e la fauna ittiche. Ed è allarme ecologico in tutta la zona per la grave e persistente siccità.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]