Fiume Calore e Sabato, Servodio: redigere “contratto di fiume”

“Il dovere di ogni comunità e dell’istituzione è di riappropriarsi del senso di responsabilità nella gestione delle risorse idriche, poiché l’acqua è un elemento centrale della nostra esistenza. Ancora una volta, invece, assistiamo a un silenzio assordante da parte delle istituzioni preposte, rispetto a una problematica che investe il fiume Sabato e il Calore”. E’ quanto afferma in una nota Luca Servodio, direzione nazionale PdCI/FdS.
“Ormai sono i comitati di difesa o singoli cittadini – prosegue Servodio – che devo fronteggiare le problematiche, mentre la politica istituzionale pensa ad altro. L’acqua, un mezzo di produzione di energia, che favorisci trasporti e lo sviluppo socio economico dei territori che attraversa, elemento in grado di creare reti, unire culture e definire paesaggi e ospitare qualità ambientali, habitat, reti ecologiche, nelle acque del fiume Calore, invece, custodisce il batterio della salmonella e in quelle del Sabato l’escherichia coli.
Intervenire in un territorio fluviale comporta un senso di responsabilità, a partire dal condividere un insieme di valori naturali, paesaggistici e socio-economici. Chiediamo subito che le autorità preposte indicano un tavolo tecnico, dove venga affronta la problematica e si proponga il Contratto di fiume. Strumento di programmazione negoziata interrelata a processi di pianificazione strategica per la riqualificazione dei bacini fluviali, con l’obiettivo costruire attività che affrontino: la riduzione dell’inquinamento delle acque, la difesa idraulica, la protezione del dissesto idrogeologico, la rinaturalizzazione, ottimizzazione delle risorse idriche e promozione e sviluppo del territorio.
Attraverso il Contratto di fiume – conclude Servodio – si costruirà un sistema di regole e d’impegni in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione delle acque”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]