Exploit differenziata, in poche settimane percentuale raddoppiata

Gli addetti ai lavori, ma anche i rappresentanti istituzionali, lo hanno definito come “un miracolo tutto avellinese” nonostante i tanti pendolari del sacchetto e furbetti del conferimento che in questi giorni hanno deturpato le strade e i marciapiedi della città, dal centro alla periferia. In poche settimane un vero e proprio exploit: la raccolta differenziata ad Avellino è letteralmente schiazzata, superando quota 61%. E pensare che il dato di partenza, quello registrato agli inizi di dicembre era di poco superiore al 30%. “Un successo oltre tutte le previsioni e che metta a tacere chi ha criticato e remato contro” – così l’asessore all’Ambiente Augusto Penna. “Un exploit grazie alla collaborazione di tutti: cittadini, operatori della raccolta e rappresentanti del comune che hanno creduto in questo piano” – ha aggiunto Nicola Boccalone, amministratore unico di Irpiniambiente. “Ed ora sotto con la fase due: pugno duro contro gli incivili e campagna di sensibilizzazione nelle scuola e nei luoghi di lavoro” – ha concluso la consigliera comunale Ida Grella.

Ultimi Articoli

Top News

Salvini “Il reddito di cittadinanza vada solo a chi non può lavorare”

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul reddito di cittadinanza la posizione della Lega è chiara, va confermato a chi non può lavorare e queste persone vanno aiutate perchè nessuno può essere dimenticato. Il problema è che ci sono migliaia di persone che incassano fino a 1.000 euro al mese che non vogliono lavorare e rifiutano i lavori […]

[…]

Top News

Dal Consiglio dei Ministri via libera al decreto contro il caro bollette

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas nel quarto trimestre 2021.Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di persone che beneficiano del “bonus energia”: nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 […]

[…]

Top News

Covid, 4.061 nuovi casi e 63 decessi in 24 ore

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Altro aumento dei casi Covid in Italia. Nelle ultime 24 ore – secondo i dati forniti dal Ministero della Salute – i nuovi positivi registrati sono 4.061, dato che si incrementa rispetto ai 3.970 segnalati il 22 settembre. Questo anche per via del numero superiore di tamponi processati, 321.554. Il tasso di […]

[…]