Ex parcheggiatori in sciopero della fame: “Il vescovo ci dia una mano”

Al terzo giorno dello sciopero della fame, gli ex parcheggiatori ancora in presidio permanente davanti al comune di Avellino chiedono aiuto al vescovo Aiello. “Noi siamo i nuovi poveri, ci lasciano morire nell’indifferenza”. Anche stamane i 10 ex dipendenti delle cooperative sociali che fino all’anno scorso gestivano la sosta in alcune aree della città hanno lanciato accuse all’indirizzo dell’amministrazione comunale rea – a loro detta – di disattendere gli impegni assunti sia negli incontri privati che in consiglio comunale. “Non ci fermiamo – hanno aggiunto – prima o poi qualcuno dovrà accorgersi di noi”.

Ultimi Articoli

Top News

Gaudiano vincitore giovani a Sanremo, show Fiorello con Achille Lauro

6 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – Il vincitore del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte è Gaudiano con il brano “Polvere da sparo”. Secondo posto per Davide Shorty con “Regina”, terzo per Folcast con “Scopriti”, quarto Wrongonyou con “Lezioni di volo”.«Dedico questa vittoria a mio padre – dice Gaudiano -, due anni fa è andato via, ma […]

[…]

Top News

Covid, la Campania passa in zona rossa

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato le nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 8 marzo. Passano in area arancione le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto e in zona rossa la regione Campania.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Coronavirus, 24.036 nuovi casi e 297 decessi in 24 ore

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Impennata dei casi di coronavirus in Italia. I nuovi contagiati, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 24.036, contro i 22.865 registrati ieri, a fronte di 378.463 tamponi processati, e che determina un indice di positività che cala di poco al 6,3%. Scendono i decessi a 297 (-42), i guariti […]

[…]

Top News

Nel 2020 entrate tributarie -5,3%, anche gennaio in calo

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2020, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica sono state pari a 446.796 milioni con una diminuzione del 25.183 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019 (-5,3%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento del quadro macroeconomico sia gli effetti dei […]

[…]