“Esserci Sempre”: la Polizia di Stato al fianco degli studenti

La Questura di Avellino in occasione dell’apertura dell’anno scolastico 2016-2017, ha pianificato una serie di mirati servizi di controllo ai plessi scolastici. L’adozione dei servizi, fortemente voluti dal Questore Botte, vedranno l’impiego di uomini in divisa ed in abiti civili. La presenza degli Agenti in prossimità degli istituti scolastici del capoluogo cittadino e della provincia, si pone come obiettivo primario di tutelare il diritto allo studio, garantire sicurezza e serenità ad alunni,…

La Questura di Avellino in occasione dell’apertura dell’anno scolastico 2016-2017, ha pianificato una serie di mirati servizi di controllo ai plessi scolastici. L’adozione dei servizi, fortemente voluti dal Questore Botte, vedranno l’impiego di uomini in divisa ed in abiti civili. La presenza degli Agenti in prossimità degli istituti scolastici del capoluogo cittadino e della provincia, si pone come obiettivo primario di tutelare il diritto allo studio, garantire sicurezza e serenità ad alunni, insegnanti e genitori veicolando, nel miglior modo possibile, il messaggio di legalità. Il poliziotto diventa così una figura familiare per gli studenti, sensibilizzandoli alla collaborazione e a segnalare ogni eventuale situazione di disagio.
Nell’ormai consolidato slogan “Esserci sempre” la Polizia di Stato si pone al fianco degli studenti rammentando che, a prescindere dal numero di emergenza 113, è sempre attivo il numero 43002 per segnalare, mediante SMS, fenomeni di bullismo e spaccio di sostanza psicotrope. Attraverso l’adozione dei suddetti servizi, che dureranno per l’interno svolgimento dell’attività scolastica, saranno monitorati gli istituti scolastici ove si potrebbe registrare la presenza di persone dedite ad attività illecite soprattutto in ordine allo spaccio di stupefacenti e proprio in tal senso i servizi saranno concentrati al suono della campanella e all’orario di uscita, al termie delle lezioni.
Non di meno saranno periodicamente controllati i numerosi locali e sale giochi cittadine che solitamente costituiscono luogo di aggregazione e che, specie nel corso dell’anno scolastico, registrano una maggiore presenza di giovani specie nelle ore mattutine. I servizi, invero, sono già iniziati oggi 13 settembre in concomitanza dell’inizio dell’attività scolastica da parte di alcuni istituti in città e continueranno in concomitanza dell’apertura di tutti gli istituti a partire da domani mattina per poi proseguire nei prossimi giorni e per l’intera durata dell’attività didattica

Ultimi Articoli

Top News

Milan corsaro, batte la Roma 2-1 e torna a -4 dall’Inter

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Milan sbanca l’Olimpico e si porta a meno 4 dall’Inter. Il big match della ventiquattresima giornata della Serie A termina 2-1 per i rossoneri; per la Roma di Fonseca c’è l’ennesima sconfitta in uno scontro diretto di questa stagione. La prima frazione di gioco è uno spettacolo condito dai tanti errori […]

[…]

Top News

Mertens trascina il Napoli che vince 2-0 il derby col Benevento

28 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Il derby campano della Serie A finisce nelle mani del Napoli, che batte 2-0 il Benevento e si riavvicina alla zona Champions League, agganciando la Lazio a quota 43. A decidere la gara ci pensano Mertens nel primo tempo e Politano nella ripresa (gol fortunato), regalando a Gattuso una vittoria dal peso […]

[…]

Top News

M5S, Grillo “Abbiamo idee e spirito, andiamo lontano”

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono 30 anni che parlo di energia, ambiente, economia. Sono 30 anni che parlo di paradossi, di come un barile di petrolio costi 50 dollari e un barile di coca cola 350 dollari. Sono 30 anni che parlo di come nelle nostre scelte ci sia poco di razionale ed intelligente. Di come […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.455 nuovi casi e 192 decessi in 24 ore

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 17.455 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 18.916) a fronte di 257.024 tamponi effettuati su un totale di 40.132.887 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 192 i decessi (ieri […]

[…]