Esenzione ticket e accertamenti, istanza Adoc all’Asl di Avellino

AVELLINO – “Sono giunte presso la sede dell’ADOC di Avellino alcune segnalazioni da parte di utenti dell’ASL Avellino, che usufruiscono dell’esenzione dal pagamento del Ticket per motivi reddituali. Costoro recentemente hanno ricevuto una missiva speditagli dall’ASL di Avellino avente il seguente oggetto: “D.M. 11/12/2009 – Accertamenti operati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – Verifica requisiti autocertificazione per reddito”. Sembrerebbe che da controlli effettuati presso i…

AVELLINO – “Sono giunte presso la sede dell’ADOC di Avellino alcune segnalazioni da parte di utenti dell’ASL Avellino, che usufruiscono dell’esenzione dal pagamento del Ticket per motivi reddituali. Costoro recentemente hanno ricevuto una missiva speditagli dall’ASL di Avellino avente il seguente oggetto: “D.M. 11/12/2009 – Accertamenti operati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – Verifica requisiti autocertificazione per reddito”. Sembrerebbe che da controlli effettuati presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze questi utenti godano di un reddito superiore a quello previsto dalla normativa vigente in materia di esenzione dal pagamento del Ticket”. E’ quanto fa sapere Gianluca De Cunzo, presidente dell’Adoc di Avellino.
“Pertanto – prosegue – questi utenti sono stati diffidati nel provvedere al pagamento delle prestazioni sanitarie usufruite in esenzione entro sessanta giorni dal ricevimento della missiva, altrimenti verranno segnalati all’Autorità Giudiziaria per i reati di cui agli artt. 316 e 483 C.P. (indebita percezione di erogazioni a danno dello stato – falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico) e saranno avviate nei loro confronti le procedure per il recupero delle somme, pari al triplo del ticket dovuto. Da informazioni assunte dai diretti interessati, sembrerebbe che siano state spedite in provincia di Avellino circa 8.000 missive analoghe.
Questa associazione, tenuto conto dell’elevato numero degli utenti interessati e assunte informazioni circa l’effettiva condizione reddituale di alcuni di essi, esprime serie perplessità circa la legittimità, la correttezza e la trasparenza dell’operato posto in essere dall’ASL di Avellino, in considerazione della vulnerabilità e debolezza degli utenti interessati.
Al fine di ottenere maggiori informazioni, l’ADOC presenterà una formale istanza all’ente ed in particolare al responsabile del procedimento e chiederà la convocazione immediata del Comitato Consultivo e Partecipativo istituito presso l’ASL di Avellino con all’ordine del giorno la denunciata problematica. Allo stesso tempo, ha predisposto un modulo di ricorso con il quale impugnare il provvedimento e chiedere un riesame dello stesso. Il modulo con l’indicazione della documentazione da allegare, può essere ritirato, compilato e spedito presso la sede dell’associazione”, conclude De Cunzo.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]