Esami di Stato 2019: iniziano gli orali, c’è l’esordio delle “tre buste”

Con il debutto delle “tre buste” iniziano oggi gli esami orali della Maturità 2019.

Niente più tesina e argomenti scelti dai maturandi. All’interno delle tre buste gli studenti troveranno materiali di spunto quali documenti, testi, disegni, fotografie e altro ancora.

Tutto il necessario per avviare il colloquio, chedurerà circa 40-60 minuti, al termine del quale la Commissione assegnerà un punteggio a ciascuno studente fino a un massimo di 20 punti, che andranno ad aggiungersi al risultato ottenuto con le due prove scritte.

Le buste a disposizione saranno tante quanto gli studenti alle prese con gli esami, più altre due in modo da assicurare anche all’ultimo candidato la facoltà di scegliere tra tre opzioni. Il colloquio sarà uguale per tutti, sarà rispettato il principio di equità nelle valutazioni.

Ultimi Articoli

Top News

Quirinale, Di Maio “Si bruciano nomi, Berlusconi si guardi da alleati”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo dare il massimo in ottica presidente della Repubblica nei prossimi mesi. Il mio obiettivo è cercare di portare al Quirinale il miglior profilo possibile, al di là dei giochi di partito. Oggi invece vedo che si sta giocando a bruciare i nomi e ci stiamo giocando i migliori. Letta ha proposto […]

[…]

Top News

Atalanta corsara a Genova, Sampdoria battuta 3-1

27 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Nel mercoledì della decima giornata di campionato l’Atalanta espugna Marassi e ritorna al successo dopo il pari interno con l’Udinese. Battuta la Sampdoria che passa in vantaggio con Caputo ma incassa subito la rimonta nerazzurra: l’autorete di Askildsen e il gol di Zapata lanciano i bergamaschi che nel finale trovano con Ilicic […]

[…]