“Erasmus+”, Foti e Iannaccone concordi: “L’iniziativa incide sulla preparazione scolastica, importanti i fondi europei”

È iniziato dal Liceo “Publio Virgilio Marone” di Avellino, il training event “Thinking Allowed – Teenage Students have their say on Human Rights”, legato al programma “Erasmus +” promosso dall’Unione Europea, per la cooperazione innovativa e lo scambio delle buone pratiche. Al protocollo, oltre al liceo del capolugo diretto dalla Preside Paola Santulli, hanno aderito anche gli istituti IES San Rosendo (Mondoñedo, Spagna), Liceul Tehnologic “Mihai Eminescu” Dumbraveni (Suceava, Romania), Lycée La Martinière Monplaisir (Lione, Francia), A’Arsakeio Geniko Lykeio Psychikou (Atene, Grecia).

L’appuntamento, svoltosi alla presenza dei riferimenti dell’Agenzia Formamentis e di una delegazione di docenti proveniente dagli istituti scolastici aderenti al progetto, è servito ad illustrare le iniziative che coinvolgeranno studenti ed insegnanti ed  ha visto i contributi della professoressa Gabriella Pecora (responsabile del Thinking Allowed-Erasmus + per il “Publio Virgilio Marone”), della professoressa Paola Sandulli (Dirigente Scolastica), di Sua Eccellenza Maria Tirone (Prefetto di Avellino) e della dottoressa Rosa Grano (Dirigente Amministrativo dell’Ufficio Scolastico di Avellino).

Presenti anche il Sindaco di Avellino, Paolo Foti, e l’Assessore ai Fondi Europei, Arturo Iannaccone, accompagnato dai rappresentanti del Servizio Strategico Europa di Palazzo di Città.

«L’Erasmus – ha sottolineato il Sindaco Foti – è una delle iniziative che più condivido perché incide positivamente sula preparazione scolastica e culturale delle nuove generazioni ed ha il potere di inculcare nelle loro coscienze quello che è il pensiero europeo. Anche l’Amministrazione Comunale che mi onoro di guidare pensa e lavora alla maniera europea e guarda all’Ue non solo come fonte di finanziamenti ma come modello da seguire in termini di sviluppo e per il miglioramento del contesto sociale. Il progetto che vede al centro il “Publio Virgilio Marone” di Avellino – conclude – muove da due capisaldi della cultura europa: l’inclusione sociale e la lotta alla discriminazione».

«Senza fondi europei – questa la considerazione dell’Assessore Iannaccone – le aree svantaggiate rischierebbero il tracollo. L’aiuto che ci arriva dall’Unione Europea ci permette di rispondere alle esigenze della cittadinanza. Un dettaglio da non sottovalutare soprattutto in un tempo nel quale, erroneamente, l’Europa è vista come una sovrastruttura costosa e lontana. La nuova programmazione europea del Comune di Avellino guarda con attenzione agli istituti scolastici, abbiamo aperto un tavolo proficuo con i dirigenti». 

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Speranza “Non ci sono condizioni per lockdown totali”

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo lavorare giorno e notte con grande sintonia tra i livelli istituzionali per evitare i lockdown totali perchè arrivare a un lockdown totale significa far pagare un prezzo enorme al nostro paese e ai nostri concittadini”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite di #Cartabianca su Rai3, rispondendo a […]

[…]

Top News

Fca-Psa, deciso il Cda di Stellantis con Elkann presidente

29 Settembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Il Cda di Stellantis, la società che nascerà dalla fusione tra Fca e Psa entro il primo trimestre 2021, sarà composto da 11 consiglieri, come stabilito nell’accordo firmato a fine 2019, tra cui tre donne. Il presidente sarà John Elkann, già a capo di Fca, Ferrari, Gedi e Exor, la holding della […]

[…]

Top News

Spadafora “14 casi Covid al Genoa? Credo che Serie A possa proseguire”

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sicuramente è una tegola a ciel sereno, perchè il protocollo della Figc è molto serio e articolato. Prese tutte le misure di cautela per il Genoa, vediamo i risultati dei test effettuati al Napoli, ma credo che il campionato sia ancora in grado di svolgersi nel modo previsto”. Lo ha dichiarato il […]

[…]

Top News

Giorgio Panariello compie 60 anni, tra tv, cinema e teatro

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Giorgio Panariello compie 60 anni. Il comico, attore e imitatore italiano festeggia il suo compleanno il prossimo 30 settembre. Le battute dal tipico accento toscano, la mimica e le parodie caratterizzano i suoi show. Negli anni, slogan, tormentoni, imitazioni, siparietti con personaggi veri o di fantasia, spesso eccentrici, bizzarri o esagerati, hanno […]

[…]