Emergenza senza fine: rubinetti a secco fino a Natale

L’emergenza idrica non è affatto alle spalle. Anzi, potremmo ritrovarci i rubinetti a secco di notte fino a Natale. A lanciare l’ennesimo allarme è l’autorità di Bacino Liri, Garigliano e Volturno. Dunque, nonostante le piogge, la crisi continua. A riferirlo è stato il presidente dell’Alto Calore, Lello De Stefano, a margine dell’incontro di stamane in Prefettura nel corso del quale si è discusso della questione personale e soprattutto dello stato economico dell’ente. A chiedere l’incontro erano stato i sindacati di categoria. I dipendenti lamentano il mancato pagamento degli straordinari.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]