Della Pia: “La lotta per i diritti e il lavoro comincia solo ora”

“Il risultato del referendum a Mirafiori è buono, considerato che i lavoratori della catena si sono espressi per il ‘No’ nonostante il clima di paura imposto dalla FIAT. Ora è necessario lavorare alla riuscita dello sciopero del 28 e aprire una grande vertenza nazionale perchè l’azienda e il governo si assumano la responsabilità di rendere noto il piano industriale per il rilancio di tutti gli stabilimenti, a partire dalla FMA di Pratola Serra. La lotta per i diritti e il lavoro non è finita, viceversa comincia SOLO ORA!” E’ quanto afferma il segretario provinciale del Prc, Tony della Pia.

Ultimi Articoli

Cronaca

Solofra, in fiamme l’auto del presidente del Consiglio

16 Novembre 2021 0

Si è vissuta una notte di paura a Solofra, a causa dell’incendio della vettura di proprietà di Francesco Filodemo, presidente del Consiglio comunale della città. L’incendio ha distrutto la vettura, provocando il danneggiamento di altre […]

Attualità

Covid in Irpinia: 20 positivi. 3 a Mirabella Eclano

15 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 244 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 20 persone: 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina; 1, residente nel comune di Avellino; 1, residente nel comune di Baiano; […]

Calcio Avellino

Avellino corsaro a Messina 0-1

14 Novembre 2021 0

L’Avellino batte il Messina a domicilio e conquista dopo 8 mesi e mezzo di nuovo una vittoria in trasferta. Basta il primo gol di Kanoute in campionato a portare i 3 punti per i lupi che avanzano in […]