Cultura della legalità, carabinieri al Regina Margherita

AVELLINO – Si è svolto nella mattinata di oggi l’ennesimo incontro tra carabinieri e alunni irpini, nell’ambito del ciclo d’incontri che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di tutti gli ordini e gradi disseminati nel vasto territorio della Provincia di Avellino. A continuare l’ormai nota e consolidata serie di appuntamenti, è stato oggi la scuola elementari “Regina Margherita” di Avellino. Le classi intervenute, tutte le quinte el…

AVELLINO – Si è svolto nella mattinata di oggi l’ennesimo incontro tra carabinieri e alunni irpini, nell’ambito del ciclo d’incontri che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di tutti gli ordini e gradi disseminati nel vasto territorio della Provincia di Avellino. A continuare l’ormai nota e consolidata serie di appuntamenti, è stato oggi la scuola elementari “Regina Margherita” di Avellino. Le classi intervenute, tutte le quinte elementari per un totale di 80 alunni, hanno avuto un incontro con il comandante della Compagnia di Avellino, Cap. Gabriele Papa, finalizzato all’illustrazione dell’Arma dei Carabinieri e, chiaramente, all’educazione alla legalità, con particolare riguardo alle tematiche di maggior impatto con i giovani studenti. I carabinieri hanno quindi dialogato con gli studenti sulle principali problematiche cui potrebbero andare in contro, riguardo ai fenomeni di bullismo, atti vandalici, droga, alcool e armi, e all’incauto utilizzo di internet. L’incontro, durato come di consueto quasi un paio d’ore, e costellato dalle molte domande fatte dagli alunni, si è concluso positivamente da entrambe le parti, con un più rafforzato sentimento di vicinanza tra l’Arma dei Carabinieri e i giovani irpini.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]