Coronavirus, Spadafora scrive a Malagò e Pancalli: “Lo sport riparte il 4 maggio”

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha inviato una comunicazione ai presidenti dei comitati olimpici e paralimpici, Malagò e Pancalli, avvisandoli di una possibile ripresa delle attività sportive dal 4 maggio.

“Nella profonda convinzione che i nostri atleti e le nostre atlete, normodotati e disabili, torneranno a vincere e onorare presto il Tricolore, dentro e fuori i campi di gara, vi prego di voler attivare le Federazioni e gli altri soggetti del sistema sportivo affinché la ripresa degli allenamenti e delle attività avvenga, presumibilmente dal 4 maggio p.v., nel più rigoroso rispetto delle prescrizioni di sicurezza che saranno individuate d’intesa con le autorità sanitarie e gli organismi scientifici”, si legge nella nota inviata da Spadafora.

Si apre uno spiraglio per la ripresa dei campionati, Serie A in primis, a partire da fine maggio.

Ultimi Articoli