Coronavirus, parrucchieri e baristi protestano in Piazza Libertà: “Per noi è crisi nera”

E’ iniziata la Fase-2, diverse attività sono ripartite, ma non tutti possono tornare a praticare la propria professione.

Stamattina, in Piazza Libertà, una trentina di persone, parrucchieri, estetisti e titolari di bar, si sono date appuntamento per manifestare pacificamente contro le istituzioni, che impediscono loro di tornare a lavorare.

Secondo le direttive del Governo, centri estetici e saloni di bellezza potranno riaprire solo dal primo giugno, mentre per i bar e le altre attività ristorative, nel rispetto delle norme anticontagio, è possibile soltanto la vendita a domicilio o d’asporto.

Significa tre mesi di sospensione dell’attività e settori in crisi.

Nei prossimi giorni, nel caso in cui la loro protesta dovesse cadere nel vuoto, parrucchieri, baristi ed estetisti si ritroveranno in piazza per far sentire nuovamente la loro voce, sperando in una riapertura delle loro attività prima del primo giugno.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]