Coronavirus, nuova autocertificazione in arrivo: lo ha annunciato il capo della Polizia

È in arrivo un nuovo modulo per l’autocertificazione, il quinto dal 9 marzo ad oggi.

Lo ha annunciato il capo della Polizia, Franco Gabrielli in un’intervista a SkyTg24, alla luce delle ulteriori disposizioni del Governo pubblicate la scorsa notte sulla Gazzetta Ufficiale.

Appena tre giorni fa, la quarta autocertificazione del mese di marzo aveva generato ironie e anche un pizzico di frustrazione e rabbia da parte degli italiani: “Cambiano le disposizioni e noi dobbiamo aggiornare il modulo, anche per intercettare i quesiti che arrivano dai cittadini”, ha detto Gabrielli.

Il capo della Polizia ha dichiarato che fino al 24 marzo sono stati controllati due milioni e mezzo di persone ed elevate 110mila sanzioni in ottemperanza all’articolo 640 del codice penali.

L’entità della sanzione sarà aggiornata dal Governo. Si passerà dai 200 euro in vigore fino al 24 marzo a sanzioni amministrative che vanno dai 500 ai 5000 euro con l’aggravante dell’arresto dai 3 ai 18 mesi di reclusione.

Ultimi Articoli