Coronavirus, l’Asl rettifica: “Nessun caso positivo a Capriglia Irpina”

Un errore nella trascrizione dell’indirizzo di residenza commesso dall’Asl di Avellino ha quasi generato un “incidente diplomatico”.

Il Sindaco di Capriglia Irpina, Nunziante Picariello ha rivendicato lo “zero” nella casella dei contagi relativi al suo comune ottenendo la rettifica da parte dell’Asl, che ha ammesso l’errore attribuendo a Capriglia Irpina la positività del tampone effettuato su un paziente di Mercogliano.

“L’Asl di Avellino comunica che, riguardo ai tamponi positivi comunicati dall’ufficio stampa nella giornata di ieri, è stato erroneamente riportata la positività di un paziente residente a Capriglia Irpina. Il soggetto, anche se nato a Capriglia Irpina, risiede nel comune di Mercogliano ed è attualmente ricoverato all’AORN “Moscati” di Avellino”, si legge nel comunicato stampa.

Il comune alle falde del Partenio sale, quindi, a 11 casi positivi accertati.

Ultimi Articoli