Coronavirus, il Sindaco di Capriglia smentisce (di nuovo) l’ASL: “Quel positivo non è nostro”

Ieri sera, nel consueto bollettino di fine giornata, la ASL di Avellino ha comunicato che, tra i ventuno positivi del 9 aprile, ce n’era uno residente a Capriglia Irpina.

Subito dopo la pubblicazione della notizia sui vari siti di informazione, il Sindaco di Capriglia Irpina, Nunziante Picariello, ha smentito categoricamente la ASL, con un post su Facebook.

“Dalle notizie in mio possesso la persona interessata anche questa volta non dovrebbe essere residente a Capriglia”, ha dichiarato il primo cittadino.

Era già successo lo scorso 31 marzo.

La ASL pure quel giorno comunicò che, tra i positivi ce n’era uno di Capriglia Irpina, salvo poi rettificare, su invito del Sindaco, e comunicare la giusta residenza del contagiato, in realtà di Mercogliano.

Si attende, quindi, una nuova risposta in merito da parte dell’Azienda Sanitaria Locale.

Ultimi Articoli