Coronavirus, effetti collaterali dopo il vaccino Astrazeneca? Class action per il risarcimento danni

La prima vaccinata in provincia di Modena l'infermiera Alda Reggiani coordinatrice infermieristica della nascente Unità Operativa vaccinale Covid-19 nel "Vaccine Day" presso il Centro servizi Ausl di Baggiovara (Modena). Modena, 27 Dicembre 2020. ANSA /ELISABETTA BARACCHI

Diversi cittadini campani, vaccinati contro il Covid-19 con il lotto di Astrazeneca (ABV2856) sequestrato dai Nas, si sono rivolti a Giustitalia, denunciando effetti collaterali severi in seguito all’inoculazione della dose di vaccino Astrazeneca.

Molte somministrazioni, fortunatamente solo della prima dose, risalgono anche a febbraio ed hanno causato effetti collaterali vari, da febbre, malessere e formicolii alle mani ed ai piedi fino a reazioni allergiche anche gravi per le quali è stato necessario l’intervento dei sanitari“, spiega l’associazione Giustitalia, che sta raccogliendo segnalazioni per presentare una class action al Tar della Campania.

Giustitalia intende chiedere danni per 3mila euro per ogni soggetto sottoposto a vaccino Astrazeneca e colpito dagli effetti collaterali lievi, e un corrispettivo maggiore ha chi ha accusato problemi ancora più gravi.

Spiega Giustitalia che, “per ottenere il rimborso è sufficiente allegare alla richiesta il certificato di vaccinazione ed eventuale certificazione medica attestante gli effetti collaterali sofferti rilasciata dal medico di famiglia, da un medico legale o, eventualmente, in caso di sintomi gravi, da Pronto Soccorso“.

Ultimi Articoli

Cronaca

Paura a Montoro: incendio di vaste proporzioni

1 Agosto 2021 0

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nel tardo pomeriggio a Montoro. Paura tra la popolazione mentre sul posto accorrevano i mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione Civile. Per cause in corso […]

Top News

Covid, 5321 nuovi casi in Italia. Cinque vittime nelle ultime ore

1 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cala il numero dei nuovi contagiati Covid in Italia: i nuovi casi sono 5.321, in discesa rispetto ai 6.513 registrati ieri; cala anche il numero di tamponi processati, solo 167.761. Il tasso di positività si impenna e passa dal 2,4% di ieri al 3,17%. Cala notevolmente il numero dei decessi, 5 le […]

[…]