Coronavirus, dietrofront della Regione: sì al cibo d’asporto. Uscite: niente fasce orarie

Al termine dell’incontro tenuto stamattina con la task force e i rappresentanti delle Camere di Commercio della Campania, la Regione Campania ha deciso di consentire la vendita di cibo d’asporto, a partire da lunedì 4 maggio, sulla base di queste norme:

1) Il servizio viene svolto sulla base di prenotazioni telefoniche o online;
2) il banco vendita sarà posto all’ingresso dell’esercizio commerciale;
3) i gestori sono responsabili del distanziamento sociale e anche di quello di eventuali riders per il delivery;

4) è assolutamente obbligatorio l’uso da parte del personale di mascherine e guanti;
5) il mancato rispetto delle norme comporterà la chiusura per una settimana del locale.

“È un atto di fiducia sul senso di responsabilità di tutti. Rimane l’obbligo per ognuno di contribuire alla non diffusione dell’epidemia. Si farà alla fine della prossima settimana una verifica. Eventuali comportamenti errati porterebbero alla revoca di queste decisioni”, si legge nel comunicato della Regione.

Si è deciso inoltre, anche in conseguenza delle decisioni di questa mattina, di eliminare le fasce orarie in cui era consentita l’uscita dei cittadini. Rimane in vigore la fascia oraria tra le 6 e le 8.30 del mattino che viene riservata a quanti intendono svolgere attività sportiva anche con corsa veloce e senza mascherina (jogging), rispettando comunque il distanziamento sociale.

Si ribadisce per quanto riguarda la nautica, che sono consentite le attività di manutenzione e rimessaggio e anche la consegna delle imbarcazioni.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Salvini “Dalla cabina di regia buon senso sulle riaperture”

16 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Di coprifuoco si parlerà in Cdm, non voglio peccare di ottimismo. Ma in queste 48 ore mi porto a casa, anzi, offro al paese 40 miliardi cash alle imprese e le riaperture per le zone fuori dal rischio pandemico”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, in visita all’hub vaccinale della […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Dal 26 aprile tornano le zone gialle”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si possa guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia. Le decisioni della cabina di regia anticipano al 26 di questo mese l’introduzione delle zone gialle, ma si dà precedenza alle attività all’aperto, anche alla ristorazione. Le scuole riaprono tutte completamente in presenza nelle zone gialle e in arancione e […]

[…]

Top News

Bagnaia sfreccia nelle seconde libere del Gp Portogallo, sesto Marquez

16 Aprile 2021 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia è stato il più veloce dopo la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo di MotoGP sul circuito di Portimao. Il pilota della Ducati ha fermato il cronometro in 1’39″866, realizzando il miglior tempo di giornata davanti a Fabio Quartararo su Yamaha (+0″038) e il campione […]

[…]

Top News

Bottas il più veloce nel venerdì di libere a Imola

16 Aprile 2021 0
IMOLA (ITALPRESS) – Il weekend di Imola si apre nel segno di Valtteri Bottas. Prime due sessioni di libere per il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna e sia al mattino che al pomeriggio è il pilota finlandese della Mercedes a fare registrare il miglior tempo. Nella prima ora di prove Bottas […]

[…]

Top News

Bankitalia, possibile Pil +4% nel 2021

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La prosecuzione delle campagne di vaccinazione e il sostegno da parte delle politiche economiche si sono riflessi in un miglioramento delle prospettive globali; nel breve periodo restano però incertezze legate all’evoluzione della pandemia e alle sue ripercussioni sull’economia, per i ritardi nelle campagne di vaccinazione e il diffondersi di nuove varianti”. Così […]

[…]