Coppa del Mondo di Cucina, bronzo per l’irpino Saraceno

La Campania sui gradini più alti nella Coppa del Mondo di cucina. Inizia bene l’avventura mondiale del Team dell’Unione Regionale Cuochi della Campania, organismo che riunisce i nove sodalizi presenti sul territorio regionale, presieduti dal prof. Luigi Vitiello. Il “Team URCC Campania”presente alla Culinary World Cup 2014 in Lussemburgo, che si concluderà il 26 novembre, infatti nei singoli ha conquistato un bottino di tutto rispetto. Nello specifico: Pietro Sparago ha conquistato la medaglia d…

La Campania sui gradini più alti nella Coppa del Mondo di cucina. Inizia bene l’avventura mondiale del Team dell’Unione Regionale Cuochi della Campania, organismo che riunisce i nove sodalizi presenti sul territorio regionale, presieduti dal prof. Luigi Vitiello. Il “Team URCC Campania”presente alla Culinary World Cup 2014 in Lussemburgo, che si concluderà il 26 novembre, infatti nei singoli ha conquistato un bottino di tutto rispetto. Nello specifico: Pietro Sparago ha conquistato la medaglia d’oro, facendo risuonare l’inno di Mameli, per il suo spettacolare lavoro di zucchero artistico; Francesco Grieco è medaglia d’argento grazie al piatto freddo presentato; Emanuele Mariano è medaglia di argento per le sculture vegetali Tai e Giuseppe Saraceno è medaglia di bronzo nel freddo.
Giuseppe Saraceno è uno chef che opera da anni in Irpinia ed è componente del consiglio direttivo dell’Associazione Cuochi Avellinesi. Ed ora l’attesa è tutta incentrata sul risultato che farà registrare il Team URCC Campania nella competizione a squadre. Il lavoro dei mesi scorsi è stato impegnativo, con continui allenamenti dietro i fornelli, per cui la tensione è altissima tra i componenti della squadra campana costituita, su mandato del consiglio direttivo dell’Unione Regionale Cuochi della Campania, il giorno 17 dicembre 2012. L’obiettivo non tanto nascosto era proprio quello di portare la regione Campania ai più alti livelli possibili nel range mondiale. Per questo scopo il team guidato dallo chef Giuseppe Spina non si è risparmiato in mesi e mesi di lavoro per studiare i piatti e i menu da presentare nel mondiale in Lussemburgo. La Campania qui è ora rappresentata dal meglio della produzione agroalimentare. I vertici dell’unione regionale, nelle persone del Presidente Luigi Vitiello e del Segretario Pietro Roberto Montone, così come tutto il consiglio, hanno avuto in questi mesi parole di sprono per il Team che si apprestava a vivere questa avventura mondiale. Li abbiamo accompagnati con tutto l’affetto possibile. Ovviamente siamo molto felici per queste prime medaglie. Il nostro è un gruppo di giovani e valenti chef che in questi primi due anni di attività hanno dimostrato grande professionalità e serietà, così come è necessario in presenza di un incarico così prestigioso. Siamo stati – commenta ancora il presidente dei cuochi campani, Luigi Vitiello – al loro fianco per mesi e abbiamo cercato di aiutarli nel migliore dei modi possibili. Questi primi allori ci fanno sperare che anche il Team nel suo complesso possa ben figurare. Ma, comunque vada, noi siamo felici e onorati per quanto hanno già fatto. Essere al mondiale come squadra campana, con i nostri prodotti, è per tutti noi già un grande successo. Le medaglie sono il giusto premio per i componenti del team che tanto lavoro e sacrifici di ogni genere hanno messo in questa avventura”.

Questo il TEAM URCC CAMPANIA presente alla Culinary World Cup 2014:
team manager: chef Spina Giuseppe; chef Giovanni Ripa responsabile della cucina calda; chef Ciro De Marino responsabile della cucina fredda; Pastry chef Sorrentino Federico responsabile pasticceria; Chef Saraceno Giuseppe segretario; chef Luigi Ferrara; chef Raimondo Di Cristo; chef Angelo Borrelli; chef Garofalo Antonio; chef Francesco Grieco; pastry chef Pietro Sparago; pastry chef Ferdinando Esposito; pastry chef Raimondo Esposito; chef decoratore Emanuele Mariani; coordinatore attività team chef Gaetano Cerciello.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]