Continua la crisi idrica, rubinetti a secco in molti comuni

Anche oggi sospensioni idriche in molti comuni della provincia di Avellino. Tra condotte che si rompono e calo continuo della portata delle sorgenti, si ripete lo stesso copione che va avanti dagli inizi dell’estate. Rubinetti a secco già dal pomeriggio ad Ariano Irpino, Bonito, Castelbaronia, Grottaminarda, Melito, Montecalvo, Mirabella Eclano, Mugnano del Cardinale, Quadrelle, San Nicola Baronia, Sirignano, Taurasi, Trevico, Villanova del Battista. Da stasera alle 21, invece, toccherà a Cervinara, Frigento, Montella, Roccabascerana, Rotondi, San Martino Valle Caudina, Torella dei Lombardi. E intanto sul perdurare della crisi idrica proprio stamane si è tenuto un vertice in Prefettura. Intorno allo stesso tavolo l’Alto Calore e l’Acquedotto Pugliese. Si è discusso della proroga dell’accordo in base al quale alla provincia di Avellino viene consentito un prelievo quotidiano maggiore di acqua dalle sorgenti di Cssano Irpino. 

Ultimi Articoli