Colletta di Unicoop Tirreno: raccolte 68 tonnellate di cibo

Per il quinto anno consecutivo la colletta alimentare “Il pane quotidiano”, svoltasi in 95 punti vendita di Unicoop Tirreno sabato 16 maggio, ha mostrato il grande sentimento di solidarietà di clienti, soci, volontari e dipendenti della Cooperativa, che si sono prodigati a raccogliere generi alimentari da donare alle famiglie bisognose attraverso le circa 150 associazioni onlus che operano nei diversi territori.
La raccolta di quest’anno nei negozi delle regioni in cui è presente Unicoop Ti…

Per il quinto anno consecutivo la colletta alimentare “Il pane quotidiano”, svoltasi in 95 punti vendita di Unicoop Tirreno sabato 16 maggio, ha mostrato il grande sentimento di solidarietà di clienti, soci, volontari e dipendenti della Cooperativa, che si sono prodigati a raccogliere generi alimentari da donare alle famiglie bisognose attraverso le circa 150 associazioni onlus che operano nei diversi territori.
La raccolta di quest’anno nei negozi delle regioni in cui è presente Unicoop Tirreno (Toscana, Lazio, Campania, Umbria), si è conclusa con un totale di prodotti alimentari raccolti pari a 68 tonnellate e 100 kg (circa il 20% in più del 2014) per un equivalente di 120.000 pasti. Nei cinque punti vendita della Campania sono state raccolte 5,3 tonnellate di prodotti (+ 15 % sul 2014). E’ un dato complessivo importante che cresce significativamente rispetto all’edizione del 2014 sia per quanto riguarda le quantità di prodotti raccolte sia per il numero dei punti vendita coinvolti. La colletta alimentare Il Pane quotidiano è un esempio concreto di solidarietà locale che va a vantaggio dei singoli territori dove si attiva. Il buon esito di questa iniziativa è dovuto al fatto che le persone coinvolte sanno dove sono indirizzati gli aiuti, per cosa servono e da chi sono utilizzati.
Anche quest’anno si è messo in moto il sistema di attivismo sociale e solidale radicato nella Cooperativa che, per raggiungere dati di raccolta così importanti, necessita del lavoro di una squadra composta complessivamente da oltre 1.000 persone tra volontari delle associazioni territoriali (questo anno circa 150 gruppi locali), soci e dipendenti Coop. Sono dati che parlano di conferme ed incrementi riguardanti la raccolta, anche se naturalmente l’auspicio è che ce ne fosse sempre meno bisogno dal momento che la colletta alimentare va a dare una mano a chi si trova in difficoltà e questo è purtroppo un dato sempre più in crescita nei territori.
Per quanto riguarda il punto vendita Coop di Avellino, è stata raccolta 1 tonnellata di prodotti.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]