Clinica Malzoni, nuova protesta dei lavoratori

Abbiamo ricevuto diverse lamentele dei lavoratori della Casa di Cura Malzoni in seguito all’esposizione dei turni relativi al prossimo mese di aprile – afferma il Segretario generale della CISL FP IrpiniaSannio Antonio Santacroce. Il malumore scaturisce dall’aver appreso, solo a ridosso dell’entrante mese, di una turnazione preventiva definita provvisoria e limitata ai primi nove giorni del mese.

Per quanto ci riguarda – continua il Coordinatore della sanità privata CISL FP IrpiniaSannio Mario Walter Musto – l’aspetto che rende la vicenda ancora più irritante è rappresentato dall’essere stati interessati della vicenda da parte dei lavoratori il giorno seguente ad una riunione avvenuta il 27 marzo  tra la parte datoriale della Malzoni ed i sindacati, richiesta dalla CISL IrpiniaSannio, proprio per chiedere una programmazione e sollecitare la fruizione delle ferie residue dei lavoratori. Nulla ci è stato rappresentato in quell’incontro, anzi, alle nostre rimostranze sul ritardo dell’esposizione dei turni mensili di aprile che impedivano di conoscere per ora e tempo la possibilità di riscontro delle richieste di ferie, ci è stato risposto che i turni sarebbero stati resi noti il giorno successivo senza nessun altro accenno o informativa circa la parzialità e provvisorietà degli stessi. Siamo ritornati indietro di mesi, al periodo degli scioperi dello scorso anno ed i lavoratori sono piombati nuovamente in uno stato di confusione e smarrimento. Abbiamo fatto presente al dott. Guido Luciano Corvaglia, direttore sanitario della clinica, di recente nomina e firmatario dei turni mensili provvisori e parziali, che quanto accaduto, oltre a pregiudicare l’organizzazione della vita privata dei dipendenti, accresce inevitabilmente la preoccupazione i lavoratori e certamente li sfianca e demotiva. Per le citate motivazioni, la CISL FP, per il prossimo lunedì 3 aprile, ha indetto un’assemblea con i lavoratori per valutare i percorsi e le azioni da intraprendere – conclude Santacroce.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]