Malzoni, sospesa l’ordinanza comunale: Tar accoglie ricorso

AVELLINO – Il Tar di Salerno ha accolto il ricorso della clinica Malzoni, L’ordinanza di interruzione dell’attività sanitaria, disposta dal Comune di Avellino, resterà sospesa fino al 13 novembre, giorno in cui è prevista la sentenza definitiva. Soddisfazione nell’azienda per la decisione della II sezione di Salerno del Tribunale Amministrativo Regionale. “Ora attendiamo solo i riscontri dell’ASL di Avellino al nostro progetto di adeguamento della struttura – dichiara l’AD della Malzoni R…

AVELLINO – Il Tar di Salerno ha accolto il ricorso della clinica Malzoni, L’ordinanza di interruzione dell’attività sanitaria, disposta dal Comune di Avellino, resterà sospesa fino al 13 novembre, giorno in cui è prevista la sentenza definitiva. Soddisfazione nell’azienda per la decisione della II sezione di Salerno del Tribunale Amministrativo Regionale. “Ora attendiamo solo i riscontri dell’ASL di Avellino al nostro progetto di adeguamento della struttura – dichiara l’AD della Malzoni Raffaele Ianuale – per completare i lavori e rendere definitivamente accreditabile la Clinica”. Di certo, questa è una buona notizia che fa tirare un sospiro di sollievo a tutti i collaboratori della clinica di viale Italia. “Auspichiamo che le parti in campo facciano la loro parte per garantire a quest’azienda di poter continuare l’opera avviata oltre 60 anni fa dai soci fondatori – afferma Ianuale – dal nostro canto siamo impegnati per poter garantire ai nostri utenti il massimo della qualità nelle prestazioni sanitarie e nei servizi offerti, e i dati del Ministero della Salute ci riconoscono i nostri sforzi”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]