Chianche dice “no” al biodigestore: domani mattina corteo di automezzi agricoli

Domani, sabato 15 settembre 2018, con inizio alle ore 9, si  svolgerà il corteo di automezzi agricoli contro la realizzazione dell’impianto di trattamento dei rifiuti solidi urbani umidi nel comune di Chianche, a tutela dell’area viticola del Greco di Tufo DOCG.

Il corteo di automezzi agricoli muoverà dal viadotto retrostante lo stabilimento della “F.C.A.”, passando per i comuni di Pratola Serra e Tufo, con arrivo nell’area industriale di Altavilla Irpina, in località “Ponte dei Santi”.

“In questi mesi abbiamo documentato dettagliatamente le ragioni che il Coordinamento ha sostenuto in tante sedi sottolineando, in particolare, che per queste aree rurali della regione sarebbe stato più confacente prevedere una diffusa rete di compostiere di comunità o di prossimità territoriale e che gli impianti di trattamento di questo genere, come è stato fatto in altre aree ad elevata vocazione viticola e qualificate a DOCG (ad esempio in Toscana e in Piemonte), vanno opportunamente collocati al di fuori delle aree protette e pregiate, orientando quegli impianti in aree industriali vicine agli svincoli delle strade a scorrimento veloce, come peraltro le tante infrastrutture disponibili nel territorio provinciale consentirebbero”, si legge nel comunicato stampa a cura del coordinamento “No al Biodigestore, Sì al Greco di Tufo”.

“Questa battaglia culturale, dunque, va al di là dei confini dell’ambito vitivinicolo e riguarda l’intera cittadinanza e l’intera regione, poiché da questa riflessione si può partire per formulare un piano di rifiuti su base provinciale che tenga in conto la salvaguardia delle risorse dei territori, le loro vocazioni e il diritto alla partecipazione democratica nella fase di preparazione dei bandi pubblici – prosegue –. Su queste basi il Coordinamento ha visto crescere in modo esponenziale l’adesione di istituzioni, associazioni, organizzazioni di categoria, movimenti, operatori di filiera e cittadini, fino a raggiungere  un significativo e diffuso livello di rappresentanza sociale di cui la regione non può non tener conto. Per questi motivi il corteo non sara’ una  mera  manifestazione di protesta in quanto essa si  propone quale grande iniziativa di tutela,  promozione e celebrazione delle vocazioni territoriali, per chiedere una visione strategica più rispettosa verso le aree rurali interne della Campania”

Ultimi Articoli

Top News

Tris del Napoli al Bologna, partenopei in vetta col Milan

28 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Il Napoli supera senza troppi affanni il Bologna per 3-0 al Maradona imponendo la propria superiorità fin dalle battute iniziali del match. Il gol di Fabian Ruiz e la doppietta su rigore di Insigne hanno messo la partita decisamente su binari favorevoli per la squadra di Spalletti. Grazie a questo successo, il […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, la carica dei palermitani per il primo colpo esterno

28 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello Con il rebus dispobili-sì/disponibili-no (Maniero, Ciancio, Carriero) che si protrarrà fino all’immediato fischio d’inizio del match del Renzo Barbera, Piero Braglia è alle prese anche con la scelta del modulo. Causa alcune […]

Top News

Dal Cdm via libera alla manovra, Draghi “12 mld per ridurre le tasse”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge di bilancio. “E’ una manovra espansiva che accompagna la ripresa”, ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo la riunione. “Abbiamo dato priorità agli interventi che stimolano la crescita – ha aggiunto – sempre di più si verifica […]

[…]

Top News

Milano, al ristorante McDonald’s di Piazza Duomo a sorpresa arriva Ghali

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un ospite speciale è apparso questo pomeriggio alla finestra del ristorante McDonald’s di Piazza Duomo, a Milano: l’artista, icona rap, Ghali ha offerto al pubblico un’inedita e inaspettata esibizione dal vivo, un vero e proprio secret concert, in occasione del lancio del suo nuovo singolo, regalando alla città un momento di travolgente […]

[…]

Attualità in Irpinia

Covid, 14 positivi in Irpinia: 3 a Solofra

28 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 505 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 14 persone: 1, residente nel comune di Avellino;2, residenti nel comune di Baiano;1, residente nel comune di Bisaccia;1, residente nel comune di […]

Top News

Covid, 4.844 nuovi casi e 50 decessi in 24 ore

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in crescita i casi Covid in Italia. Dalla lettura del consueto bollettino del ministero della Salute si registrano 4.844 nuovi positivi, in aumento rispetto ai 4.598 delle 24 ore precedenti con 570.335 tamponi processati determinando un tasso di positività pari allo 0,84%. Stabili i decessi a 50.I guariti sono 3.400, gli […]

[…]